San Severo inarrestabile: arriva il fortissimo Girolamo Provenzano

Il direttore sportivo Gigi Marino cala un altro asso.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Il direttore sportivo Gigi Marino cala un altro asso. È fatta per Girolamo Provenzano (Partinico, 13/03/1989), talentuosissimo centrocampista, destro naturale, che vanta già una lunga carriera in B (13 presenze) in Lega Pro e in serie A col Messina (debutto a San Siro contro l'Inter), poi Matera (Serie C2, 28 presenze), Canavese (Serie C2, 4 presenze), Trapani (Serie C1, 7 presenze), Palazzolo (Serie D, 10 presenze), Acireale (Serie D, 10 presenze), Fano (Serie D, 11 presenze, 1 gol), Licata (Serie D, 9 presenze) e Due Torri (Serie D, 31 presenze, 2 gol), l'anno scorso prima a Marsala e poi tra le file dello Scordia.

Si preannuncia, dunque, un San Severo calcio al fulmicotone, tra i ritmi "latini" di Spinola e le "magie" di Provenzano. "Come si dice in questi casi abbiamo messo la classica ciliegina sulla torta. Provenzano è un centrale di grandissime qualità tecnico-tattiche. È l'uomo che ti può risolvere una partita con una giocata. Sarà il nostro Pirlo", affermano Paolo Dell'Erba, presidente, e Gigi Marino, direttore sportivo del San Severo calcio.

Torna su
FoggiaToday è in caricamento