Il Gargano si illumina di rosa: 233 km da Cassino a San Pio passando per San Marco in Lamis

La tappa Cassino-San Giovanni Rotondo, tra le più lunghe dell'edizione 2019, tocca anche Isernia, Bojano, Campobasso, Lucera, i territori di Volturino e Volturara Appula, la Statale 16, Rignano Garganico e San Marco in Lamis

VASTO (CHIETI) - SPR - GIRO: VITTORIA MAGNUSSON - Mario Cipollini (D) e Alex Zuelle con lamaglia rosa, passano davanti al Santuario di San Giovanni Rotondo, oggi alla nona tappa del giro d'Italia, Foggia-Vasto. CARLO FERRARO/ANSA/BGG.

Alla presenza di Davide Cassani, commissario tecnico della nazionale italiana maschile di ciclismo su strada, San Giovanni Rotondo si appresta ad accogliere la sesta tappa del Giro d'Italia. E lo farà illuminando di rosa la facciata del Comune in piazza dei Martiri e la Croce in pietra, alta 40 metri, sul sagrato della Chiesa di San Pio.

La tappa del giro d'Italia

Le luci saranno accese alle 18 del 29 gennaio, al termine dell'incontro, previsto alle 16 con Davide Cassani nel Chiostro comunale. Mentre le iniziative previste per l'appuntamento ciclistico del 16 maggio, unica tappa di arrivo in Puglia della corsa rosa, saranno illustrate nel corso della conferenza stampa convocata il 29 gennaio alle 11 nella sala convegni, infopoint comunale in piazzale Santa Maria delle Grazie a San Giovanni Rotondo.

Oltre a Davide Cassani, saranno presenti Jenny Narcisi, pluricampionessa di ciclismo, medaglia di argento nel 2017 ai campionati del mondo in Sud Africa; Lorena Ziccardi, campionessa italiana paraciclismo e bronzo europeo ai campionati di categoria. Alla conferenza stampa saranno presenti Michele Emiliano, presidente della Regione Puglia, Raffaele Piemontese, assessore regionale allo Sport e Loredana Capone, assessora regionale al Turismo e i consiglieri regionali della Provincia di Foggia. 

A fare gli onori di casa sarà il presidente della Provincia, Nicola Gatta insieme al della città di San Pio Costanzo Cascavilla, al direttore di Puglia Promozione, Matteo Minchillo, al delegato provinciale CONI, Domenico Di Molfetta e degli amministratori delle città pugliesi attraversate dalla tappa del Giro d'Italia. Sarà anche presente fra Francesco Dileo, padre rettore del convento dei cappuccini.

La sesta tappa muove da Cassino e, dopo 233 chilometri attraversando l'Appennino centro meridionale, arriverà a San Giovanni Rotondo. La tappa, tra le più lunghe dell'edizione 2019, tocca anche Isernia, Bojano, Campobasso, Lucera, i territori di Volturino e Volturara Appula, la Statale 16, Rignano Garganico e San Marco in Lamis

Potrebbe interessarti

  • Il fascino di Càlena, l'abbazia sul Gargano dove si narra vi sia custodito il tesoro di Barbarossa

  • La grotta di San Michele che si specchia sul lago di Varano, un luogo suggestivo che trasmette una sensazione di pace

  • Colon irritabile: cos'è, sintomi e possibili cause

  • Arredare casa: le 5 piante da interno che non hanno bisogno di luce

I più letti della settimana

  • Francesco Ginese non ce l'ha fatta: è morto a Roma

  • Tragedia nelle acque del Gargano: bagnante muore annegato

  • Tragedia alle porte di Foggia, violento impatto tra un furgone e una moto: c'è una vittima

  • Tutta Foggia è con Francesco, che lotta tra la vita e la morte: si è reciso l'arteria femorale mentre scavalcava un cancello

  • Foggia in lacrime per la tragica morte di Francesco: "Addio amico mio, non doveva finire così!"

  • Tragedia nel Foggiano: morta 11enne, genitori ricoverati in gravi condizioni a San Giovanni Rotondo

Torna su
FoggiaToday è in caricamento