Il Giro d’Italia 2013 salta la provincia di Foggia, ma opta per la BAT

Quest'anno sono state preferite le ex foggiane Margherita di Savoia, Trinitapoli e San Ferdinando di Puglia nella sesta tappa di giovedì 9 maggio che da Mola di Bari terminerà nella città delle Saline

Logo del Giro D'Italia

Per il terzo anno consecutivo il Giro D’Italia non attraverserà o semplicemente toccherà la provincia di Foggia. L’ultima nel Foggiano risale alla Lucera-L’Aquila del 19 maggio del 2010. Per il 2013 al Tavoliere sono state preferite le ex Margherita di Savoia, Trinitapoli e San Ferdinando di Puglia. In sostanza la Bat con Trani, Andria, Barletta e Canosa.

IL PERCORSO COMPLETO

La provincia di Foggia viene bypassata totalmente, considerando che la sesta tappa di giovedì 9 maggio prevede il percorso Mola di Bari-Margherita di Savoia. Il giorno successivo la San Salvo-Pescara. Praticamente un salto netto. Non sarà di certo un Giro D’Italia a trasformare e a cambiare le sorti di una provincia o di una località, ma è pur sempre un peccato non poter assistere direttamente al passaggio dei ciclisti in gara. Il giro d'Italia partirà il 4 maggio da Napoli e terminerà a Brescia il 21 dello stesso mese

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento