Gianni Ricci nel direttivo Figc Puglia-LND

Ricci, eletto all'unanimità, contestualmente alla riconferma di Vito Tisci al vertice della FIGC Puglia-Lnd, prende il posto di Italo Caratu, scomparso due anni fa, in rappresentanza della provincia di Foggia.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

"Lavoreremo gomito a gomito per rendere il calcio e tutto lo sport di Capitanata ancora più forte e competitivo. Un fattore di emancipazione e progresso". Queste le prime parole di Gianni Ricci, neoeletto nel direttivo del Comitato Regionale Puglia della Federazione Italiana Gioco Calcio-Lega Nazionale Dilettanti.

Ricci, eletto all'unanimità, contestualmente alla riconferma di Vito Tisci al vertice della FIGC Puglia-Lnd, prende il posto di Italo Caratu, scomparso due anni fa, in rappresentanza della provincia di Foggia. "Vito Tisci ha svolto in questi anni un lavoro strategico per lo sport pugliese. La sua riconferma è il riconoscimento degli importanti risultati raggiunti sotto la sua presidenza. Sono orgoglioso del sostegno compatto e convinto di tutte le società dilettantistiche e delle scuole calcio di Capitanata. Mi sforzerò di portare in seno alla FIGC pugliese le istanze del meglio del nostro panorama associazionistico calcistico e sportivo. Da oggi si apre un nuovo ciclo che costruiremo tutti insieme. Un ciclo virtuoso per far crescere e sostenere i nostri talenti e le nostre società sportive"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento