La sanseverese Carella fa il bis: agli Europei di bronzo arriva la seconda medaglia di bronzo

Medaglia d'oro all'Ungheria. Terzo posto delle giovani azzurre di sciabola contro la Turchia

Seconda medaglia di bronzo per la pugliese Gaia Carella ai Campionati Europei Cadetti e Giovani Foggia2019: dopo il terzo posto nella prova individuale di venerdì scorso, l’atleta tesserata per la ASD Champ Napoli ha concesso il bis nella gara a squadre di sciabola femminile Cadetti assieme alle compagne Federica Guzzi Susini, Benedetta Fusetti e Lucrezia Del Sal. Le Azzurre, che avevano esordito in tabellone superando nei quarti la Francia per 45-39, sono state fermate in semifinale dalla Russia col punteggio di 45-28 ma si sono ampiamente rifatte nella finale per il terzo posto regolando con un netto 45-23 la Turchia della campionessa europea Nisanur Erbil. Medaglia d’oro all’Ungheria, che in finale prevale sulla Russia per 45-42.
Non nasconde la propria soddisfazione Gaia Carella per il suo personale bilancio nella rassegna continentale: «Vincere due medaglie ai Campionati Europei nella mia terra è un sogno che va al di là delle mie più rosee aspettative. A dire il vero non mi aspettavo di salire sul podio nella gara individuale: le sensazioni della vigilia non erano molto positive e in più avvertivo l’ansia di dover gareggiare davanti al pubblico di casa. Poi però man mano mi sono sciolta, la vittoria in rimonta nell’ottavo di finale con l’ungherese Battai mi ha dato una spinta incredibile che alla fine mi ha portato fin sul podio. E nella gara a squadre è arrivato il bis! Sono più che soddisfatta ma la testa è già ai Mondiali di Torun».
Immagini ed interviste della quarta giornata di gare sono disponibili sul canale Youtube di Federscherma www.youtube.com/federscherma. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento