Futsal Fuente: il presidente Tiso carica i suoi in vista del big match contro il Corigliano

L'umore in casa dei Blancos è a mille. Il presidente ottimista per il futuro, e sogna di organizzare la final eight di Coppa a Lucera

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

L’umore del presidente è di quelli giusti. L’ideale per accompagnare dritti ad un incrocio importantissimo e fondamentale come quello contro la capolista Corigliano, di scena sabato prossimo al “PalaCanova”. Già, buon viatico verso la supersfida proprio non poteva esserci: il bando per la costruzione di una nuova e moderna struttura sportiva polifunzionale è stato finalmente pubblicato. Nelle prossime ore i tecnici dei promotori lo studieranno nei dettagli. Poi si potrà partire. “E’ una grande notizia che ci riempie di gioia e che è da considerare come un regalo non solo alla Fuente ma all’intero panorama sportivo di Foggia”, ha dichiarato il presidente Giuseppe Tiso, intervenuto telefonicamente nella trasmissione “Effetto Fuente”, in onda tutti i mercoledì su Telefoggia. “Adesso aspettiamo la classica posa della prima pietra ma il passo più importante è stato compiuto: ringrazio per questo il sindaco di Foggia, Gianni Mongelli, che ha mantenuto la parola”.

ULTRAS E CAPOLISTA – Lo stesso presidente della Fuente parla poi dell’attesa spasmodica per l’arrivo della prima della classe. “Sono certo che il PalaCanova presenterà un colpo d’occhio eccezionale. In queste settimane stiamo riscontrando tanto affetto attorno a noi e la cosa ci riempie di gioia. A breve incontrerò anche una delegazione di tifosi che mi hanno preannunciato la nascita di un vero e proprio club organizzato. Serve l’apporto del pubblico per raggiungere i traguardi che ci siamo prefissati e la neonata tifoseria organizzata, gli ultras, contribuiranno a darci una mano importante per tagliare tutti i traguardi”.

FINAL EIGHT – Il numero uno della Fuente chiosa poi dedicando un pensiero alle Final Eight di Coppa Italia che si svolgeranno a marzo e alle quali prenderà parte anche la Fuente. “Il nostro sogno è organizzare l’evento a Lucera. Serve tuttavia la mano di sponsor e delle istituzioni perché la Lega Nazionale obbliga ad ospitare per i tre giorni le squadre e le loro delegazioni. Difficile in un momento come questo trovare gente disposta a darci una mano. Ci proveremo comunque, chissà…”

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento