menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Futsal, crisi Satanelli. Altra sconfitta con l’Atletico Troia

La formazione di Costantino rimedia un secco 1-4 nella peggior prestazione della stagione. Di De Nido l’unica rete dei rossoneri

Dopo la sfortunata sconfitta interna di sabato scorso (6-7) ad opera del Tiki Taka San Severo i Satanelli di mister Rosario Costantino erano chiamati a riprendere il cammino in classifica andando a far visita ai rossoneri dell’Atletico Troia. Una gara che avrebbe dovuto rilanciare le quotazioni del team del Presidente Conticelli al tavolo del campionato.

Purtroppo quella di sabato possiamo definirla la peggiore prestazione di questa stagione per Fabio De Nido e compagni che, a parte la seconda metà del primo tempo, non sono stati mai capaci di entrare in partita e minacciare l’avversario. E’ mancata quella reazione che si era vista in precedenti circostanze e che aveva portato i satanelli a risultati eccellenti. Tempo per recuperare il terreno perduto ce n’è considerato che in classifica la formazione foggiana continua ad essere al terzo posto con 12 punti seppure in condominio con Tiki Taka San Severo e Torremaggiore che, con il successo esterno di Bisceglie da sabato sera, raggiunge la terza posizione.

La gara ha offerto pochi spunti di cronaca nella prima frazione di gioco che si concludeva con il punteggio di 2-1 a favore dei locali andati a rete intorno al 20’ con Moffa che, sotto misura, infilava Musto che sabato sostituiva lo squalificato Consoletti tra i pali. Neanche il tempo di abbozzare una reazione che al minuto 24’ ancora i padroni di casa realizzavano un’altra segnatura raccogliendo una respinta della difesa. I satanelli accorciavano le distanze al 25’ con una conclusione di capitan De Nido che spara a rete ed infila il portiere di casa.

La ripresa, piuttosto nervosa su entrambi i fronti, vedrà i ragazzi di Costantino cercare di riequilibrare le sorti del match ma la manovra è confusa e priva di idee. Ci provano i foggiani con De Nido su punizione e su un’azione personale ma il risultato non cambia. L’Atletico Troia continua a giocare la sua onesta partita ed arrotonda il punteggio tra il 19’ ed il 27’ con due gol conseguenti a due micidiali ripartenze.

Una sconfitta pesante non solo nel punteggio ma che ha evidenziato notevoli problemi caratteriali in alcuni elementi e che dovrà far molto riflettere lo staff tecnico chiamato a recuperare, attraverso il lavoro ed i risultati, il morale dei ragazzi.    

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Si può andare a caccia e in un altro comune: per la Regione è “stato di necessità” per l’equilibrio faunistico-venatorio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento