Dieci decimi: La Fuente Foggia under 21 ci vede benissimo

I Blancos under 21 giocano solo un tempo ad Adelfia, poi gli avversari si ritirano per infortunio. Il risultato era 2-5 per i foggiani. È la decima vittoria

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Continua l’ottimo cammino della Fuente Foggia under 21. I ragazzi di Miki Grassi aspettano le decisioni del giudice sportivo ma sono già certi della vittoria a tavolino in casa dell’Adelfia in Movimento, dopo aver condotto benissimo il primo tempo e averlo chiuso con il punteggio di 2-5 a proprio favore.

In cinque uomini contati, gli avversari non riescono a tenere testa ai foggiani poi, quando uno di loro (recuperato negli ultimi istanti prima del fischio d’inizio), si accascia a terra impotente di fronte all’infortunio. Cosicché anche gli altri compagni si fermano e decidono di non continuare la partita.

Il direttore di gara fischia la fine e si torna tutti a casa, senza contare il fatto che i ragazzi di Miki Grassi (e tutto lo staff foggiano dell’under 21), si erano sobbarcati ben 146 km per disputare questa gara e altrettanti li aspettavano per il ritorno. E alla fine si è giocato per metà. Pieno, però, sarà il bottino che avrà la Fuente Foggia. Si aspetta soltanto l’ufficialità.

Intanto giovedì alle 17, presso il campo antistante Unieuro, in via San Severo a Foggia, comincerà il cammino della squadra juniores guidata da mister Catanese. Avversario l’Azetium Rutigliano.

 

 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento