Martedì, 19 Ottobre 2021
Sport

La spada di Francesco Pio Iandolo incanta il Circolo Schermistico Dauno

Iandolo, allenato dal maestro Giancarlo Mitoli, ha dovuto rinunciare al sogno di entrare tra i primi otto finalisti della manifestazione solo per mano del vincitore della gara, il napoletano Davide Maisto che ha preceduto altri 335 atleti

Arriva nella gara più difficile e con lo schermidore più piccolo il miglior risultato per il Circolo Schermistico Dauno nella prima prova "Giovani" riservata agli "Under 20" Francesco Pio Iandolo, 14enne debuttante nella categoria "Giovani" per i risultati ottenuti da "Under 17", è riuscito a conquistare ad Ariccia un sorprendente 15esimo posto nella competizione riservata agli spadisti.
Iandolo, allenato dal maestro Giancarlo Mitoli, ha dovuto rinunciare al sogno di entrare tra i primi otto finalisti della manifestazione solo per mano del vincitore della gara, il napoletano Davide Maisto che ha preceduto altri 335 atleti. Iandolo, 146esimo al termine dei gironi eliminatori, si è esaltato nella vittoria ai sedicesimi per 15-14 contro il piemontese Buzzi per poi cedere a Maisto per 15-10. Male invece i ragazzi della sciabola maschile: miglior risultato per Saul Morlino, 42esimo, con Marcello De Vivo e Antonio Albanese anocra più indietro nella classifica generale.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La spada di Francesco Pio Iandolo incanta il Circolo Schermistico Dauno

FoggiaToday è in caricamento