Giovedì, 23 Settembre 2021
Sport

Il Foggia è in Serie C, c'è l'ufficialità del Consiglio Federale: riammesso il Bisceglie al posto del Picerno

La decisione è giunta all'unanimità, preso atto della decisione della Corte Federale d'appello. Adesso le due società hanno 10 giorni di tempo per finalizzare le procedure di ammissione, che saranno prese in considerazione dalla Covisoc e dalla Commissione criteri infrastrutturali e sportivi-organizzativi

È arrivata anche l'ufficialità del Consiglio Federale: il Foggia ritorna nel calcio professionistico e parteciperà al prossimo campionato di Serie C. Il Consiglio Federale ha, infatti, applicato la sentenza della Corte Federale d'Appello con le sanzioni per Az Picerno e Bitonto, procedendo all'unanimità a indicare Bisceglie e Foggia quali titolari all'iscrizione al prossimo campionato di Serie C, tenendo presente il principio dello slittamento della classifica, per il Bisceglie, e il posizionamento al primo posto in classifica della seconda classificata nel girone H di Serie D, per i rossoneri. 

Adesso le due società avranno 10 giorni di tempo per finalizzare le procedure di ammissione, che saranno poi oggetto delle verifiche della Covisoc e della Commissione criteri infrastrutturali e sportivi-organizzativi. Inoltre, come già avvenuto per la Lega di Serie A, il Consiglio ha votato all'unanimità di concedere ai club di terza serie le 5 sostituzioni a partita per il prossimo campionato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Foggia è in Serie C, c'è l'ufficialità del Consiglio Federale: riammesso il Bisceglie al posto del Picerno

FoggiaToday è in caricamento