menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il Foggia pronto ad accogliere gli avversari: "Sia festa dello sport"

Dopo le intemperanze di domenica, la società rossonera tende la mano agli avversari, cui sarà riservata la medesima ospitalità ricevuta da tutte le squadre che hanno giocato allo Zaccheria

Foggia-Pisa sia festa dello sport. Dopo i fatti, dentro e fuori dal campo, di Pisa, la società rossonera tende la mano agli avversari, nel tentativo di stemperare la tensione, e far sì che la gara di domenica sia solo un evento sportivo, una festa, e non il teatro di un regolamento di conti. 

"Il Foggia Calcio, nel rimarcare la spiccata ospitalità evidenziata da tutte le società di calcio che hanno giocato allo Zaccheria e che da sempre ha contraddistinto questa Società, si prepara ad accogliere a braccia aperte l’AC Pisa 1909 e la sua tifoseria", si legge nella nota diffusa poco fa dal sodalizio rossonero. Dichiarazioni ripetute anche da Franco Landella

Un confronto tra due squadre ma anche tra due città: "In campo non ci saranno solo le squadre di calcio del Foggia e del Pisa ma anche le città di Foggia e Pisa e il Foggia Calcio è certo che quella di domenica, prima ancora di essere una gara importante per entrambe le Società, sarà certamente una grande festa dello sport. Porte aperte, quindi, a tutti i sostenitori del Pisa che vorranno recarsi allo Zaccheria per assistere alla gara, con la certezza che, come già accaduto nelle recenti gare di playoff contro l’Alessandria ed il Lecce, il pubblico dello Zaccheria saprà tributare a tutti i protagonisti in campo il giusto applauso a chi ha lottato per la vittoria a prescindere dal colore delle maglie che avranno addosso".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La strega comanda color color...rosso!

Attualità

Il Governo reintroduce la zona gialla e riapre le attività all'aperto. Il premier Draghi: "Rischio ragionato su dati in miglioramento"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento