Insigne e Sau affondano il Pisa e rilanciano il sogno play off dei rossoneri

Riscatto Foggia. Pisa colpito e affondato dalla doppietta di "rigore" di Insigne e dal gol di Sau. I rossoneri sono in piena zona play off a soli due punti dal Taranto, tre dalla Juve Stabia e quattro dall'Atletico Roma

Con due rigori trasformati da Insigne e il gol siglato dal solito Sau, il Foggia piega il Pisa e rilancia le sue ambizioni di alta classifica. I pareggi esterni di Atletico Roma e Taranto permettono ai satanelli di restare attaccati al treno dei play off e vivere questo finale di campionato con uno stimolo in più.

La vittoria di oggi assume un aspetto importante, soprattutto se si considera la settimana difficile che ha preceduto la gara, vale a dire il muro contro muro tra il Foggia e la Lega Calcio sull’arbitraggio di Siracusa.

Nei primi trenta minuti di gioco un Foggia guardingo e povero di idee ha sofferto le ripartenze di Carparelli e compagni. Al 40esimo ci pensa Insigne a scuotere pubblico e giocatori, colpendo una clamorosa traversa. La pressione dei rossoneri aumenta. Regini, mai domo sulla fascia sinistra, s’invola in area e viene steso. Per l’arbitro è calcio di rigore. Dal dischetto ci pensa il buon Lorenzo ad infilare il pallone alle spalle dell’estremo difensore neroazzurro.

Il secondo tempo comincia sulla falsa riga del finale della prima frazione di gioco. I rossoneri aumentano il baricentro e si avvicinano alla porta dei toscani in due occasioni. Per gli ospiti risulta invano il tentativo di capitan Carparelli. Il Foggia preme e raddoppia con Sau, ben servito da Insigne. Poco dopo Sau s’invola tutto solo verso la porta degli ospiti e in area di rigore viene steso giù. Il direttore di gara non ha dubbi: è calcio di rigore. Il solito Insigne trasforma.

L’ultima parte di gara regala poche emozioni. Fanucchi accorcia le distanze e Romagnoli viene espulso. Al triplice fischio finale esplode la gioia dei 7mila tifosi rossoneri. Il Foggia c’è. Taranto, Juve Stabia e Atletico Roma non sono lontani. Dietro, semplicemente il vuoto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Otto minuti di follia: inseguimento da film tra auto e pedoni, l'incidente contro un muro e la cattura dei due fuggitivi

  • 170 pazienti in terapia intensiva e 1392 in area non critica in Puglia. Nel Foggiano covid-free solo due comuni su 61

Torna su
FoggiaToday è in caricamento