Lo "scherzo" del pallone costa caro al Foggia: 20mila euro di multa

Il giudice sportivo ha inflitto una pesante sanzione per avere "al 32' del secondo tempo, un componente della propria panchina lanciato un pallone al fine di impedire un'azione avversaria. Due minuti prima non erano stati resi più disponibili i palloni ai raccattapalle. Un turno di squalifica a Tonucci, espulso dalla panchina

Un pallone di troppo costa caro al Foggia: dopo la sfida vinta contro il Perugia, il Giudice Sportivo, ha infatti deliberato una ammenda di 20mila euro alla società rossonera "a titolo di responsabilità oggettiva, per avere, al 32' del secondo tempo, un componente della propria panchina lanciato sul terreno di giuoco un pallone al fine d'impedire un'azione della squadra avversaria, tale comportamento creava un clima di tensione che costringeva il Direttore di gara ad interrompere il giuoco per circa due minuti; per avere inoltre, dal 30° del secondo tempo, non reso più disponibili i palloni ai propri raccattapalle determinando, di conseguenza, un ritardo nelle riprese di giuoco".

Squalificato per un turno anche Denis Tonucci, espulso dalla panchina, per essere entrato sul terreno di gioco assumendo un atteggiamento intimidatorio nei confronti di un calciatore avversario.

Segui Verona-Foggia in diretta streaming su DAZN

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolge e uccide 35enne, scappa ma telecamere e frammenti lo incastrano: arrestato per omicidio stradale

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • "Mamma come l'ho combinato". Tutte le vittime della violenta 'Società Foggiana': "Qui le estorsioni devi pagarle a noi"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

Torna su
FoggiaToday è in caricamento