Foggia-Matera 0-0, le pagelle: Gigliotti un gigante, Agnelli tuttofare

Buona prova del collettivo rossonero. Ottima prova del difensore transalpino, e del capitano che ancora una volta non stecca nel ruolo di vice Quinto

Pari e patta allo Zaccheria tra Foggia e Matera. Il derby del cuore dell’indimenticato Franco Mancini, non premia e non procura delusione a nessuna delle due squadre. Eppure, a dispetto del punteggio, non sono mancate le emozioni, oltre agli errori.

FOGGIA (4-3-3) Micale 6; Bencivenga 5,5 Potenza 6,5 Gigliotti 7 Agostinone 6; Sicurella 5,5 (29’st Sainz Maza s.v.), Agnelli 7 D’Allocco 6,5; Sarno 6,5 (42’st Bollino s.v.) Iemmello 6,5 Cavallaro 5,5 (34’st Leonetti s.v.). A disposizione: Tarolli, Loiacono, Grea, Curcio. All: Giuseppe Brescia (De Zerbi squalificato) 6

Micale 6 – Orrori e prodezze in un pomeriggio pazzo. Nel primo tempo sbaglia il tempo dell’uscita, rimediando su Pagliarini – con il prezioso ausilio di Gigliottti – poi salva il risultato su Letizia con un colpo di reni da grande portiere, e viene graziato da Guerra che raccoglie un suo rinvio formato ciabatta

Bencivenga 5,5 – Preoccupato più di contenere Letizia e Mazzarani che dalla sua parte spingono e con continuità. Sbanda ma non affonda, però in attacco non si propone mai

Potenza 6,5 – In una partita in cui la difesa del Foggia corre più di qualche pericolo, resiste senza grosse sofferenze

Gigliotti 7 – Pressoché perfetto. Chiude ogni falla, di testa e in tackle. Salva sulla linea, rimediando all'erroraccio di Micale. Peccato per il mancato gol che avrebbe sbloccato il match

Agostinone 6 – Primo tempo di sofferenza, sale in cattedra nella ripresa, supportando con costanza la fase offensiva, e chiudendo bene ogni varco

Sicurella 5,5 – Bene quando svolge i compiti assegnatigli. Quando cerca di portar palla e imbucarsi centralmente, gli esiti sono deprimenti (Sainz Maza s.v. un quarto d’ora e poco più per riassaggiare il campo)

Agnelli 7 – Frangiflutti e regista. Abile per come riesce ad adoperare l'ascia in fase di non possesso, sostituendola subito con ago e filo quando c’è da costruire il gioco dei suoi. Nella sua partita, si ricorda solo un lancio sbagliato per Agostinone

D’Allocco 6,5 – E’ il più attivo in pressing, applicandolo fino a ridosso della trequarti avversaria. Due tre ripartenze le avvia proprio lui sradicando il pallone dai piedi dei palleggiatori materani

Sarno 6,5 – Il suo show è la cosa più bella della partita, peccato che abbia la durata di un cortometraggio più che di un colossal. Meravigliosa una serpentina con cui di forza va via a tre avversari (42’st Bollino s.v.)

Iemmello 6,5 – Baiocco dice no al suo gran sinistro. Battaglia con i centrali, fa il suo solito movimento in orizzontale per aprire delle brecce nella difesa avversaria. Gli manca il gol, ma il suo lavoro è preziosissimo

Cavallaro 5,5 – Ha pochi spazi per affondare, anche perché il gioco dei rossoneri si appoggia prevalentemente sulla corsia opposta. Cala alla distanza (34’st Leonett s.v.)

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Brescia 6 – Il Foggia gioca bene, ma non benissimo come a Castellammare. Ma il merito è anche di un Matera che non si prestato al ruolo di sparring partner

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento