A Foggia arriva il Frosinone di Longo: rossoneri a caccia di una gioia allo ‘Zac’ per chiudere l’anno alla grande

Ultima gara del girone di andata e del 2017. Stroppa non recupera Mazzeo e perde anche Gerbo. Dubbi su interpreti e modulo. Longo con il dubbio Citro-Dionisi

Mister Stroppa e mister Longo

Comunque vada il 2017 verrà ricordato come l’anno della rinascita. Perché al di là di un girone di andata che avrebbe potuto (e dovuto) regalare qualche sorriso in più, Foggia e i foggiani hanno ritrovato la serie B dopo un’attesa di quasi vent’anni. E questo vale più di ogni altra cosa. Il tempo per risistemare la classifica c’è e ce ne sarà. Tuttavia vincere contro il Frosinone nell’ultimo atto del girone di andata e dell’anno solare non è un semplice obiettivo, ma un dogma.
Perché uno stadio e una tifoseria fin qui da serie A meriterebbero uno score casalingo migliore di quello attuale; perché lo Zaccheria, come ogni gara nel periodo natalizio, sarà esaurito; soprattutto perché una vittoria darebbe seguito a un periodo che da disastroso si è improvvisamente trasformato in positivo dopo la rimonta col Venezia e il 3-0 inflitto alla Salernitana. Servirà la gara perfetta contro il Frosinone, squadra senz’altro dotata di difetti, ma anche di tantissimi pregi, e gente di qualità che la candidano sensibilmente a un posto tra le primissime. Vincere per chiudere l’anno e un capitolo importante, prima che la sosta, i cambi in società e il mercato, ne scrivano un altro. Migliore, si spera.

Foggia-Frosinone: i precedenti  

Foggia e Frosinone si sono affrontate in Capitanata 7 volte, anche se il confronto sarà una novità in Serie B. Il bilancio è favorevole ai rossoneri, vittoriosi 4 volte, a fronte di 2 pareggi e una sconfitta. In parità il primo e l’ultimo confronto della storia (2-2 nella stagione 1952/53 e 1-1 nella stagione 2005/06). Alla stagione 2002/03, quella della promozione in C2 con mister Marino in panchina, risale l’ultimo successo rossonero, firmato da Costanzo e Del Core, di Testa la rete dei ciociari. Un gol di Quercia, nella stagione 1953/54 decise il match in favore dei gialloblu nell’unica vittoria degli ospiti.

Foggia-Frosinone: le probabili formazioni

QUI FOGGIA – Stroppa perde anche Gerbo, unico giocatore in rosa in grado di interpretare il ruolo di esterno a tutta fascia nel 3-5-2. Nella conferenza stampa della vigilia il tecnico rossonero ha dichiarato di avere due opzioni al vaglio: possibile una conferma del 3-5-2 con slittamento di Loiacono sulla fascia e ritorno di Coletti in difesa. L’altra opzione vede il ritorno al tradcizionale 4-3-3 con Chiricò e Floriano ad agire accanto a Beretta. Recupera Nicastro, che va in panchina.

QUI FROSINONE –  Longo non dovrebbe cambiare, e schiererà ancora i suoi con il 3-4-1-2. Unico dubbio in avanti, dove Citro contenderà la maglia da titolare a Dionisi come partner di Daniel Ciofani. Alle loro spalle agirà Camillo Ciano, per anni oggetto dei desideri rossonero. Confermato il terzetto difensivo composto da Brighenti, Ariaudo e Terranova.

FOGGIA (3-5-2) Tarolli; Camporese, Coletti, Martinelli; Loiacono, Agnelli, Agazzi, Deli, Rubin; Floriano, Beretta. All. Stroppa

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

FROSINONE (3-4-1-2) Bardi; Brighenti, Ariaudo, Terranova; M. Ciofani, Gori, Maiello, Beghetto; Ciano; Citro, D. Ciofani. All. Longo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento