Federbet denuncia combine di Foggia-Fidelis. La società rossonera: "Affermazioni gravi"

L'organismo che studia i match fixing denuncia una combine in base al flusso anomalo di giocate live sul segno 1 e il crollo delle quote. Pronta la risposta della società: "Un metodo inaccettabile e indegno di chi pretende di tutelare gli interessi della collettività"

Il gol di Iemmello che ha deciso il derby con la Fidelis (Ph. Roberto D'Agostino)

Se per il Foggia e i foggiani la sbornia post derby contro la FIdelis è ormai stata smaltita, con il pensiero già proiettato alla sfida di domenica con il Messina, per la Federbet il capitolo non è ancora chiuso. 

L'organismo che si occupa dello studio e delle eventuali denunce di match fixing (ovvero combinati), ha posto sotto la lente d'ingrandimento proprio la sfida di sabato scorso risolta da Iemmello al 93'. 

"Un nuovo caso di combine", denuncia Federbet senza troppi giri di parole, con una sicumera quanto meno inopportuna. Alla base dell'accusa, l'analisi di flussi sulle scommesse live che "indicavano come risultato finale l'1-0". La quota dell'1, data a 2.00, è calata drasticamente tra il 30' e il 45' del primo tempo fino ad assestarsi a 1.40, "senza che vi fossero motivi che lo potessero giustificare", dichiara Federbet nel suo comunicato ufficiale. 

A rincarare la dose, Francesco Baranca, segretario generale di Federbet, che parla di caso di combine, l'ennesimo in Lega Pro, che "dimostra ancora una volta come i responsabili di questa categoria non abbiano alcuna intenzione di mettere in atto quei semplici meccanismi di prevenzione che sarebbero in grado di eliminare qualsiasi tentativo di match-fixing legato alle scommesse sportive. La Lega pro può continuare a organizzare con SportRadar tutti i Security DAy che vuole, ma di certo non sono queste giornate auto-celebrative e auto-assolventi a risolvere il problema della manipolazione sportiva, ben presente in questa categoria". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pronta è arrivata la risposta dei rossoneri in una nota apparsa sul sito ufficiale: "La società esprime sconcerto e sgomento per una affermazione dal contenuto gravissimo, del tutto priva di fondamento". La società stigmatizza le parole di Baranca, e l'eccessiva sicurezza con la quale ha analizzato il match, come se la combine fosse un fatto certificato e insindacabile. "Un metodo inaccettabile e indegno di chi, pretende di tutelare gli interessi della collettività. Pur non ritendendo di dover entrare nel merito, facciamo semplicemente osservare che le affermazioni, oltre che false, sono palesemente prive di logica, posto che il Foggia ha segnato a tempo abbondantemente scaduto, fatto di per sé imprevedibile: il che la dice lunga sulla gratuità dell'affermazione". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento