Il Fasano sogna un altro sgambetto, Gentile salva il Foggia nel recupero: pari allo 'Zac', ma i rossoneri perdono il primato

Succede di tutto allo Zaccheria. I rossoneri vanno avanti con Cipolletta, ma nella ripresa Diaz ribalta la situazione in un quarto d'ora e restano in dieci per l'espulsione di Tedesco. A tempo quasi scaduto il capitano pareggia sugli sviluppi di un corner

Se non è la bestia nera dei rossoneri, poco ci manca. La capocciata di capitan Gentile scongiura il secondo k.o. in campionato contro il Fasano, ma non impedisce alla squadra ospite di uscire imbattuta dallo Zaccheria. Per il Foggia un pari che, per come si erano messe le cose, vale tanto. 

Tra le note positive - oltre alla prima rete stagionale di uno degli ultimi arrivati Cipolletta - l'allergia alla resa della squadra di Corda, che ci ha creduto fino all'ultimo, nonostante un pomeriggio partito sotto i migliori auspici si fosse complicato nel giro di un quarto d'ora (tra il 22' e il 36' della ripresa), grazie alla doppietta di Diaz, condita dall'ennesimo cartellino rosso, sventolato in faccia a Tedesco. 

Poi ci sono gli aspetti da rivedere: dalla non irreprensibile performance della retroguardia rossonera, spaccata in due in più di un'occasione, - oltre ai due gol - alla classifica, dove il Bitonto si ritrova capolista solitaria (mentre scriviamo è in vantaggio 2-0 sul Francavilla a pochi minuti dal termine) e le inseguitrici (Sorrento, Cerignola e Taranto) non falliscono l'appuntamento con la vittoria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Choc a Foggia, ragazza aggredita senza motivo in zona Sacro Cuore: "Ho avuto paura, sono scossa"

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Testimonianza choc, la compagna del 38enne ucciso: "E' stato il bambino". Giornalista costretto a cancellare immagini

Torna su
FoggiaToday è in caricamento