Venerdì, 14 Maggio 2021
Sport

Cittadinanza onoraria a Zdenek Zeman, la proposta al Comune: "Ha dato lustro e onore all'intera Capitanata"

La proposta arriva dal consigliere comunale Danilo Maffei: "Ha contribuito significativamente a far crescere il blasone del Foggia e dell'intera città"

Zdenek Zeman (Ph. Ansa

Cittadinanza onoraria a Zdenek Zeman. La proposta arriva dal consigliere comunale con delega allo sport Danilo Maffei secondo il quale l'onorificenza conferirebbe "concretezza all'indiscusso contributo fornito da Zeman alla valorizzazione del patrimonio sportivo del nostro territorio, nonché al prestigio e all'immagine della Città di Foggia, che nei suoi anni trascorsi alla guida della panchina del Foggia calcio ha contribuito significativamente a far crescere e progredire il blasone del Foggia calcio e dell'intera città". 

Sette anni sulla panchina del Foggia, distribuiti in tre periodi diversi (1986/87, 1990/1994 e 2010/11) con il suo 4-3-3 ultraoffensivo che trascinò i rossoneri prima in serie A poi a un passo dall'Europa nel 1994, stupendo l'Italia e non solo, "dando lustro - si legge nella proposta - e onore alla intera Capitanata, facendo balzare agli onori della cronaca sportiva, nazionale e internazionale la città di Foggia, tanto da venir denominata 'Zemanlandia'". 

Ad avvalorare la richiesta, anche il premio speciale 'Tor Vergata-Etica nello sport', assegnato a personalità sportive contraddistintesi per lealtà, correttezza, impegno sociale e lotta al doping, che il tecnico boemo ricevette nel 2002. "A distanza di venti anni, la città di Foggia continua a essere identificata con l'etichetta di 'Zemanlandia' a testimonianza di un periodo memorabile per l'intera Capitanata. La sua dedizione ha permesso di scrivere pagine memorabili della storia calcistica". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cittadinanza onoraria a Zdenek Zeman, la proposta al Comune: "Ha dato lustro e onore all'intera Capitanata"

FoggiaToday è in caricamento