Il Foggia calcio si oppone al blocco dei playout e annuncia il ricorso al Tar

Una mossa che arriva quasi a sorpresa, e in anticipo rispetto alla decisione che la Figc prenderà - dopo il parere del Collegio di Garanzia - proprio sul blocco dei playout il prossimo 23 maggio

Il Foggia calcio si oppone fermamente al blocco dei playout. Dopo aver incassato il parere negativo del Collegio di Garanzia del Coni in merito al ricorso contro la penalizzazione di 6 punti, la società rossonera ha deciso di ricorrere alla Giustizia Amministrativa contro la delibera del Consiglio Direttivo dello scorso 13 maggio, nella quale è stato deciso l'annullamento dei playout, in seguito alla retrocessione in serie C del Palermo.  

Ad annunciarlo è lo stesso sodalizio dauno attraverso i propri canali ufficiali. Una mossa che arriva quasi a sorpresa, e in anticipo rispetto alla decisione che la Figc prenderà - dopo il parere del Collegio di Garanzia - proprio sul blocco dei playout il prossimo 23 maggio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Cerignola: spara e uccide la vicina, ferisce la moglie e poi si toglie la vita

  • Omicidio nel Foggiano: ucciso 'Fic secc', noto esponente della criminalità garganica

  • Scacco al clan: maxi operazione antimafia di Carabinieri e Cacciatori, 50 arresti (anche a Foggia e Cerignola)

  • Quel piano 'bomba' per uccidere 'Fic Secc': ieri l'omicidio a colpi di fucile dell'erede di Romito, stub e perquisizioni

  • Bomba in vicolo Ciancarella, a Foggia: colpita la friggitoria 'Poseidon', malore per un residente

  • È foggiano il miglior panettone artigianale tradizionale d'Italia: è di Andrea Barile del bar pasticceria 'Terzo Millennio'

Torna su
FoggiaToday è in caricamento