Il Foggia calcio si oppone al blocco dei playout e annuncia il ricorso al Tar

Una mossa che arriva quasi a sorpresa, e in anticipo rispetto alla decisione che la Figc prenderà - dopo il parere del Collegio di Garanzia - proprio sul blocco dei playout il prossimo 23 maggio

Il Foggia calcio si oppone fermamente al blocco dei playout. Dopo aver incassato il parere negativo del Collegio di Garanzia del Coni in merito al ricorso contro la penalizzazione di 6 punti, la società rossonera ha deciso di ricorrere alla Giustizia Amministrativa contro la delibera del Consiglio Direttivo dello scorso 13 maggio, nella quale è stato deciso l'annullamento dei playout, in seguito alla retrocessione in serie C del Palermo.  

Ad annunciarlo è lo stesso sodalizio dauno attraverso i propri canali ufficiali. Una mossa che arriva quasi a sorpresa, e in anticipo rispetto alla decisione che la Figc prenderà - dopo il parere del Collegio di Garanzia - proprio sul blocco dei playout il prossimo 23 maggio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

  • Spaventoso incidente in via Castiglione: ragazza abbatte tubo del gas e si schianta contro una farmacia agricola

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento