Il Foggia calcio si oppone al blocco dei playout e annuncia il ricorso al Tar

Una mossa che arriva quasi a sorpresa, e in anticipo rispetto alla decisione che la Figc prenderà - dopo il parere del Collegio di Garanzia - proprio sul blocco dei playout il prossimo 23 maggio

Il Foggia calcio si oppone fermamente al blocco dei playout. Dopo aver incassato il parere negativo del Collegio di Garanzia del Coni in merito al ricorso contro la penalizzazione di 6 punti, la società rossonera ha deciso di ricorrere alla Giustizia Amministrativa contro la delibera del Consiglio Direttivo dello scorso 13 maggio, nella quale è stato deciso l'annullamento dei playout, in seguito alla retrocessione in serie C del Palermo.  

Ad annunciarlo è lo stesso sodalizio dauno attraverso i propri canali ufficiali. Una mossa che arriva quasi a sorpresa, e in anticipo rispetto alla decisione che la Figc prenderà - dopo il parere del Collegio di Garanzia - proprio sul blocco dei playout il prossimo 23 maggio. 

Segui la tua squadra in diretta streaming su DAZN.
Il primo mese è GRATIS!

Potrebbe interessarti

  • Il fascino di Càlena, l'abbazia sul Gargano dove si narra vi sia custodito il tesoro di Barbarossa

  • La grotta di San Michele che si specchia sul lago di Varano, un luogo suggestivo che trasmette una sensazione di pace

  • Colon irritabile: cos'è, sintomi e possibili cause

  • Arredare casa: le 5 piante da interno che non hanno bisogno di luce

I più letti della settimana

  • Francesco Ginese non ce l'ha fatta: è morto a Roma

  • Tragedia alle porte di Foggia, violento impatto tra un furgone e una moto: c'è una vittima

  • Tragedia nelle acque del Gargano: bagnante muore annegato

  • Tutta Foggia è con Francesco, che lotta tra la vita e la morte: si è reciso l'arteria femorale mentre scavalcava un cancello

  • Foggia in lacrime per la tragica morte di Francesco: "Addio amico mio, non doveva finire così!"

  • Terribile incidente in moto, muore 38enne foggiano. "Ciao bomber, ora fai gol anche in Paradiso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento