Il "vecchio Foggia" dei Sannella fa ricorso al Tar: chiesti 34 milioni e la riammissione in serie B

A dare notizia è il Corriere dello Sport attraverso le dichiarazioni dell'avvocato Vincenzo De Michele

Sannella che si commuove

Come riporta l'edizione odierna del Corriere dello Sport "il vecchio Foggia dei Sannella" ha presentato ricorso al Tar del Lazio con richiesta di risarcimento danni per 34 milioni di euro a Coni, Figc e Lega di Serie B "per non aver potuto disputare i playout dopo la sentenza di primo grado del Tfn che condannava il Palermo.

L'avvocato Vincenzo De Michele - si legge sulle colonne del quotidiano sportivo - fa sapere che la società il cui capitale si sarebbe frantumato a seguito di quella decisione, chiederà la riammissione in serie B: "Qualora il Tar dovesse accordare la cautelare, qualunque altra società interessata oggi a rilevare il titolo sportivo sarebbe allettata da una eventualità di questo tipo"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genitori furiosi con Emiliano, che li invita a non mandare i figli a scuola : "La Puglia non è una regione per bambini"

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento