Foggia calcio, per l'iscrizione "manca un ultimo sforzo". Landella promuove il "club degli innamorati"

Corsa contro il tempo per completare i pagamenti per l'iscrizione al campionato di serie C. Malgrado l'adesione di alcuni imprenditori, mancherebbero 200mila euro. L'appello del sindaco a imprenditori, commerciali e tifosi

Il futuro del Foggia si conoscerà, in un modo o nell'altro, al fotofinish. A circa quattro ore dalla scadenza per effettuare i bonifici, resta l'incertezza. Perché la somma raccolta grazie ai contributi degli sponsor non è ancora sufficiente. All'appello mancherebbero ancora alcune centinaia di euro (tra i 200 e i 300mila) per raggiungere la cifra necessaria per il pagamento degli stipendi propedeutico all'iscrizione al prossimo campionato. 

Il sindaco Franco Landella ha rivolto un nuovo appello, che si estende a tutta la comunità foggiana: "Non possiamo consentire che il calcio a Foggia possa ripartire dalle serie dilettantistiche, soprattutto nell'anno del centenario. Per questo motivo ho rivolto un appello ad alcuni imprenditori della città affinché il Foggia Calcio possa continuare ad esistere. Tuttavia, manca un ultimo sforzo per l'iscrizione della squadra al prossimo campionato di serie C con una non remota possibilità di riammissione in serie B viste le difficoltà economica di alcune società. E in considerazione dell'imminente scadenza rivolgo un appello alla classe imprenditoriale, agli artigiani ed ai commercianti Foggiani per dare una mano alla squadra della nostra città. I gloriosi colori rossoneri devono continuare a rappresentare decine di migliaia di tifosi che negli ultimi anni hanno dimostrato amore ed attaccamento verso la maglia".

Da qui l'idea di promuovere un club pro Foggia: "Ho intenzione di promuovere un club degli “Innamorati di Foggia e del Foggia”, ovvero coloro che daranno una mano alla squadra al fine di consentirne l’iscrizione al prossimo campionato, che verrà presentato in una manifestazione pubblica nell’aula consiliare di Palazzo di Città. È giunto il momento di sentirci comunità e di stringerci attorno alla nostra squadra di calcio. Chiunque fosse interessato può contattare la segretaria del Foggia Calcio al numero di telefono 393.8179269”.

Intanto, in relazione alla sollecitazione del primo cittadino, Confindustria Foggia ha inviato una lettera, a firma del presidente Gianni Rotice, a tutte le aziende associate, per raccogliere l'eventuale disponibilità a versare entro lunedì 24 giugno la somma di 10mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta il suicidio, sospeso nel vuoto tra il balcone e l'asfalto perde i sensi: figlio, vicino, carabinieri e 115 gli salvano la vita

  • Attimi di tensione al Grandapulia, migranti minacciano di "bloccare il Natale": cariche della polizia e lanci di pietre

  • Inseguimento da film nel Foggiano: fuga a folle velocità tra la nebbia per 40 km, volanti speronate e sul finale lo schianto

  • Presa la banda foggiana che assaltava i bancomat: tre colpi in 20 giorni, quattro arresti

  • Assalto armato a un portavalori: paura e fuga, ritrovata la Jeep dei banditi e una targa clonata intestata a un'auto del Foggiano

  • Incidente stradale sulla Statale 89: auto perde il controllo e finisce contro un muro, a bordo tre persone

Torna su
FoggiaToday è in caricamento