Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Lo Zaccheria deve diventare una bolgia. Sannella fissa l'obiettivo: più di 8mila abbonamenti

Il Foggia Calcio ha presentato la campagna abbonamenti, le nuove maglie, gli sponsor e Nicola Tolomei, l’amministratore unico di Sport&Ideas srl, nuovo partner della società

 

Un nome semplice ma diretto, quel BLove divenuto la colonna sonora di un trionfo, prezzi, tariffe e modalità di pagamento che vengono incontro a ogni tifoso. La nuova campagna abbonamenti del Foggia strizza l’occhio a tutti i suoi supporter, con il preciso obiettivo di rendere lo Zaccheria un’autentica bolgia.

A illustrarne i contenuti è stato Nicola Tolomei, uno dei volti nuovi della stagione che sta per iniziare: bolognese di nascita e foggiano di adozione, Tolomei è l’amministratore unico di Sport&Ideas srl, nuovo partner della società, specializzata in marketing, già official advisor tra gli altri di Aprilia Racing Motogp e della Lega Nazionale Pallacanestro, che con il Foggia calcio fa il suo ingresso ufficiale nel mondo del calcio.

I prezzi sono quelli già in parte spoilerati nei giorni scorsi, che offrono la possibilità di risparmiare ai vecchi abbonati e a chi acquisterà un abbonamento entro il 5 agosto: si va dai 180 delle curve agli 800 della tribuna centralissima. Non mancano le riduzioni per i nuclei familiari di almeno tre persone (per questi ultimi sarà necessario presentare lo stato di famiglia al momento della sottoscrizione degli abbonamenti) gli over 65, gli under 16, gli invalidi, e le donne.

Tra i servizi offerti, c’è infine la possibilità di rateizzare l’abbonamento, grazie al supporto di Pro Family. “Guardiamo ai grandi e ci muoviamo da piccoli”, il commento di Fedele Sannella, che non nasconde l’obiettivo, di superare la soglia delle 8mila tessere.

La palla ora passa al pubblico, cui la società chiede una risposta concreta, e la dimostrazione di un amore per i colori rossoneri che cresce sempre di più, come recita lo slogan della campagna abbonamenti.

Chiusura dedicata alle nuove maglie, ancora una volta griffate Nike, e anche in questa circostanza non mancano le novità: il ritorno di Wuber come secondo sponsor sulle maglie, a suggellare un sodalizio con la Beretta, che quest’anno ha deciso di triplicare il proprio investimento rispetto alla scorsa stagione. Sul pantaloncino spazio a Valvoline, azienda leader nel settore dei lubrificanti per auto. Infine il design: caratteristico quello della prima maglia, che presenta le classiche strisce rossonere solo sulla parte frontale, mentre sul retro domina il colore nero, con una banda rossa orizzontale all’altezza delle spalle. Più classica la divisa da trasferta, che mantiene il tridente sul lato sinistro, nell’ormai nota posizione che richiama la lettera B. Per la terza maglia, viene accantonato il giallo fluo delle ultime due stagione, a vantaggio del blu, omaggio a uno dei colori della città di Foggia.

Potrebbe Interessarti

Torna su
FoggiaToday è in caricamento