Gentile di rigore, il Foggia supera l'Altamura e la pioggia. Rossoneri di nuovo primi

Allo Zaccheria finisce 1-0 la partita giocata su un terreno di gioco al limite dell'impraticabilità. A sbloccarla, il capitano al 10' del primo tempo. Espulsi Gerbaudo e Cela

Federico Gentile

Una vittoria pesante quasi quanto il terreno di gioco, raramente così fangoso e impatanato come oggi. Il Foggia fa suoi i tre punti contro l'Altamura sfruttando al meglio un turno favorevolissimo, in cui tutte le dirette concorrenti hanno perso punti: il Bitonto, fermato in casa del Sorrento e il Taranto clamorosamente sconfitto 3-0 in casa dal Gravina. Risultati che riproiettano la formazione di Corda in cima alla classifica, anche se il Bitonto deve ancora riprendere il match contro il Grumentum (interrotta al 10' del secondo tempo sul punteggio di 0-0). Il modo migliore per presentarsi al big match contro la formazione bitontina di domenica prossima. 

A decidere il match è stato capitan Gentile, al quinto centro in campionato, su calcio di rigore concesso per un fallo su Tortori. Una partita dove i contenuti tecnici rilevanti sono stati pressoché assenti e d'altronde era difficile pretendere di più date le condizioni precarie del terreno di gioco dello Zaccheria. 

Brava, comunque la formazione di Corda a concedere ancora una volta poco o niente agli avversari, con Fumagalli pressoché inoperoso, e a mantenere compattezza ed equilibrio malgrado l'espulsione di Gerbaudo (doppio giallo) al 47' del primo tempo, seguito un minuto dopo dal rosso al centrocampista degli ospiti Cela. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente stradale sulla A14 nel Foggiano: morto intrappolato tra le fiamme il conducente di un camion

  • Il tuffo in mare, il malore e la morte: annega a Vieste Rossano Cochis, braccio destro di Vallanzasca detto 'Nanu'

  • Tragedia sfiorata in mare: madre e figlio rischiano di annegare, militare si lancia in acqua e li salva

  • Morsa da un rettile mentre è al lavoro nei campi. Corsa in ospedale per una giovane bracciante: "Era sopraffatta dal dolore"

  • Ultima ora: 12 arresti nell'operazione 'Turn-over'. Sgominato traffico di droga, metodi mafiosi e armi a Trinitapoli

  • Assalto paramilitare al blindato portavalori della Cosmopol: sgominata la banda, arresti anche nel Foggiano

Torna su
FoggiaToday è in caricamento