Al trofeo Mangiacotti trionfa Lo Mele Impianti, battutto di misura il Glamour Café

La finalissima finisce 5 a 4 per Lo Mele Impianti contro il Glamour Café

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Ed eccoci qua, dopo otto mesi di fine settimana passati insieme a ridere, scherzare, gridare, litigare e chi più ne ha più ne metta, ad attendere la tanto attesa finale dei play-off, che vedrà protagoniste la Lo Mele Impianti, già vincitrice del campionato, e la rivelazione Glamour Café, che dopo un girone d'andata così così, ha fatto un ritorno e fase finale strepitosi grazie anche a qualche innesto e cambio di ruolo di alcuni giocatore.

Quindi passiamo ad una breve presentazione di queste due formazioni, iniziando proprio dalla Lo Mele Impianti, squadra nata dalla volontà del leader Fiordelisi, che ha saputo mettere su un gruppo di ragazzi estrosi e imprevedibili, come i due fratelli Russo (Matteo e Pasquale), il muro Buenza M., la saracinesca Soccio, il direttore d'orchestra Fiordelisi, il finalizzatore Benedetti e i sempre pronti, a dare il loro contributo ,Placentino, Guerra e Buenza P., ragazzi che hanno saputo portare avanti questo progetto onorando ogni gara, senza mai fare nessuna assenza e giocandosela sempre con tutti a viso aperto, unico neo a volte la gestione dei nervi.

Per quanto riguarda invece la Glamour Café, squadra nata per divertirsi, composta da amici di età diverse, che però insieme hanno messo su una squadra molto coperta dietro e offensiva avanti, con i vari Zorretti "portiere per caso", la retroguardia con i signori Russo M., Gravina, Tortorelli, i due attaccanti Gemma e Cisternino e i jolly Urbano e Merla che hanno sempre risposto presente.

Dopo questa breve e spero simpatica introduzione, passerei ad analizzare la gara che per noi addetti ai lavori è iniziata già nel primo pomeriggio per far si che il tutto andasse per il meglio. Ore 20:25, dopo le varie cerimonie iniziali condotte dal nostro amico arbitro Vangi, inizia la tanto attesa finale di questa seconda edizione, squadre che partono subito forte, ma senza sbilanciarsi troppo, infatti anche se i ritmi sono abbastanza alti nessuna delle due vuole mettere il piede sull'acceleratore, e quindi i primi a strappare gli applausi sono proprio i due portieri che in molte occasioni hanno mantenuto salve le proprie porte.

Ma la situazione si sblocca verso il ventesimo del primo tempo, dove Russo P. (Lo Mele Impianti) in serata super ,sblocca il risultato, ma la Glamour, senza scomporsi per niente rimette palla a centro e si rimette a giocare, acciuffando il pareggio. Primo tempo che termina con il risultato di parità. Secondo tempo che inizia con gli stessi ritmi del primo, ma in un'azione di calcio d'angolo, a causa di una dormita generale della difesa della Lo Mele Impianti, la Glamour passa in vantaggio e scattano le proteste della Lo Mele Impianti e qui, amiche e amici, scatta proprio il momento di Buenza M. (Lo Mele Impianti), uno dei migliori difensori di questo campionato, già autore della seconda rete di questa finale, dopo attimi di tensione, mette a segno una doppietta strepitosa riportando in vantaggio i suoi sul quattro a tre.

Dove tutti gli spettatori aspettavano l'immediata risposta della Glamour, invece sempre la Lo Mele Impianti, grazie a Benedetti (Lo Mele Impianti) mette a segno la rete della sicurezza. Inutile la rete di Gemma (Glamour Café), seguita da altri momenti di tensione per uno scontro involontario con il portiere Soccio (Lo Mele Impianti). Ultimi assalti finali della Glamour Cafè, che tenta il tutto per tutto anche con il suo portiere, fermato con un fallo tattico da Russo P. (Lo Mele Impianti) che verrà espulso per questo ,ma il risultato non cambia, 5 a 4 per la Lo Mele Impianti che diventa campione anche della fase finale, riuscendo a fare la coppia campionato-fase finale, cosa che non era riuscita nella scorsa edizione.

Ebbene si, è veramente tutto finito, ma prima di concludere, volevo ringraziare sentitamente la famiglia dell'amico Matteo Mangiacotti, che ci ha sempre sostenuto in questa nostra iniziativa, i miei due compagni di avventura Antonio Cocomazzi e Mario Merla, i signori arbitri Savino Vangi e Antonio Ripoli, le nostre ragazze e famiglie e infine tutte le squadre Antica Trattoria, Atletico 1846, Calimé, Glamour Café, Gli Amici di Matteo/Dolcemania Team, Hakuna Matata, La Dea, Lo Mele Impianti, Manhattan Café, Polpaccio Team, Prefabbricati Padre Pio e U.N.M.S. Calcio. Carissimi, veramente grazie a tutti e speriamo di incontrarci per un'altra edizione, per ora vi auguro buone vacanze e tantissime soddisfazioni personali.

Premi finali assegnati

CALCIATORE/SQUADRA

PREMIO

LO MELE IMPIANTI

1° POSTO FASE FINALE

GLAMOUR CAFE'

2° POSTO FASE FINALE

ANTICA TRATTORIA

3° POSTO FASE FINALE

LO MELE IMPIANTI

1° POSTO CAMPIONATO

MERLA ANTONIO (Polpaccio Team)

MIGLIOR MARCATORE

SOCCIO ANTONIO (Lo Mele Impianti)

MIGLIOR PORTIERE

Mikanto

Torna su
FoggiaToday è in caricamento