Martedì, 26 Ottobre 2021
Sport

Ricorso accolto, ma lo 'Zac' resterà chiuso per quattro giornate

La Corte d'Appello ha deciso di ridurre di una sola giornata la squalifica dello Zaccheria. I rossoneri saranno costretti a giocare quattro gare interne a porte chiuse. Ridotta a un turno, la squalifica di De Zerbi

Uno sconticino che di certo non potrà generare troppi sorrisi in casa Foggia. Il ricorso contro le cinque giornate da disputare a porte chiuse, inflitte alla società rossonera dopo i fatti di Foggia-Pisa, è stato accolto solo in minima parte dalla Corte d'Appello, che ha ridotto di un turno la sanzione, riducendo anche l'ammenda da 15mila a 12mila euro. 

Una decisione che lascia l'amaro in bocca alla società rossonera, che auspicava uno sconto di almeno due turni, e per i tifosi che dovranno osservare le prime quattro gare interne su Sportube, e soprattutto per gli abbonati costretti ad assistere solo a 15 gare allo Zaccheria pur avendone pagate diciannove. 

Dimezzata la squalifica anche del tecnico De Zerbi, che potrà accomodarsi sulla panchina della  sua squadra a partire dalla seconda giornata, e dovrà pagare un'ammenda di 1500 euro. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricorso accolto, ma lo 'Zac' resterà chiuso per quattro giornate

FoggiaToday è in caricamento