Per il Foggia c'è l'ostacolo Empoli: dal 'Castellani' riparte la corsa verso i 50 punti

Ottava giornata di campionato. Al 'Castellani' i rossoneri affrontano la formazione di Vivarini. Tante le assenze da ambo le parti. Stroppa recupera Camporese, Vivarini, senza 5 nazionali, punta tutto su Caputo e Donnarumma

"Fare cinquanta punti il prima possibile", il diktat di Giovanni Stroppa, la conferma di quello che resta l'obiettivo primario del Foggia. Un traguardo da raggiungere quanto prima, perché la B è un campionato tosto, ostico, spesso carogna. E ti mette di fronte anche grandi squadre, come l'Empoli. La ferita per una retrocessione che a inizio 20174 sembrava impossibile, resta aperta. Ecco perché patron Corsi ha costruito una squadra di livello, che non nasconde l'ambizione di una repentina risalita. A guidare la truppa c'è Vincenzo Vivarini, reduce dall'anno infernale di Latina (culminato con la retrocessione e il fallimento, ndr) che però non ha impedito al tecnico pontino di mettere in mostra grandi qualità tecnico-tattiche e soprattutto umane. A lui si è affidata la società toscana per l'assalto alla massima serie, prima ancora che un certo Josè Mourinho si complimentasse con lui. Un'investitura mica male. Con questo, e con il talento di diversi giocatori, la coppia Caputo-Donnarumma in primis, il Foggia si dovrà confrontare, nel primo vero e pesante banco di prova. Perché se le sfide contro Palermo, Avellino e Palermo, per vari motivi non autorizzavano a formulare giudizi netti, la gara del Castellani dirà forse qualcosa in più sul livello raggiunto dal Foggia. 

Empoli-Foggia: i precedenti 

Sono soltanto due i precedenti al 'Castellani': il bilancio è di un successo dei padroni di casa e di un pari a reti bianche, quello della stagione 79/80. Il secondo e ultimo confronto risale al 15 dicembre del 1996. I toscani allenati da Luciano Spalletti regolarono il Foggia di Burnich con un rotondo 3-0 firmato dalla reti dell'ex Cappellini su rigore, Dal Moro e Giovanni Martusciello, che lo scorso anno allenò proprio la formazione toscana, e ora ricopre il ruolo di collaboratore tecnico di Spalletti nell'Inter. In quella gara rimase seduto in panchina un diciannovenne Luca Toni. 

Le probabili formazioni

QUI EMPOLI - Vivarini dovrà fare i conti con numerose assenze, tra infortuni e gli impegni delle Nazionali, che hanno ristretto il ventaglio di opzioni a disposizione del tecnico pontino. Out i difensori Simic e Veseli, i centrocampisti Bennacer, Picchi e Krunic (quest'ultimo non sarebbe stato comunque disponibile per squalifica, ndr) e l'attaccante Jakupovic. Indisponibile per infortunio anche il centravanti georgiano Mchedlidze. Recupera il giovane Piu, che partirà dalla panchina. Vivarini dovrebbe pertanto confermare il 3-4-1-2 con l'impiego di Di Lorenzo e Luperto nel terzetto difensivo ai lati dell'ex Romagnoli. A centrocampo torna Lollo, che affiancherà il play Castagnetti con Untersee e Pasqual sulle corsie. Zajc sarà l'ispiratore della terribile coppia Caputo-Donnarumma (già nove gol in due). 

QUI FOGGIA - Anche Stroppa deve far fronte ad alcune assenze pesanti. Nicastro non ha recuperato, così come Floriano. I due si aggiungono a Empereur. Convocato Agnelli, anche se difficilmente sarà della partita. Qualche chance in più per Camporese. Nel 4-3-3 di partenza Stroppa dovrebbe rilanciare Deli a centrocampo con Agazzi e Vacca. In avanti spazio a Chiricò e Fedato con Mazzeo, ma non è da escludere l'impiego di Beretta largo a sinistra. 

Empoli-Foggia-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolge e uccide 35enne, scappa ma telecamere e frammenti lo incastrano: arrestato per omicidio stradale

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • "Mamma come l'ho combinato". Tutte le vittime della violenta 'Società Foggiana': "Qui le estorsioni devi pagarle a noi"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

Torna su
FoggiaToday è in caricamento