Lunedì, 15 Luglio 2024
Sport

Domenico Erbetta terzo assoluto al 'Rally Porta del Gargano'

Domenico, nonostante un setup mai del tutto ottimale, chiude sul gradino più basso del podio nonché secondo di classe e di gruppo. Out papà Giuseppe, sfortunato De Salvia.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Il Rally del Gargano, edizione 2016, porta in dote alla famiglia Erbetta gioie e dolori con il più giovane, Domenico, che chiude la trasferta pugliese con un buon terzo posto assoluto, secondo di classe S2000 e di gruppo A. Sceso in campo, nel recente weekend, con una Peugeot 207 Super 2000, il pilota di Manfredonia non è mai riuscito a cucirsi addosso la trazione integrale francese come desiderava.

Nella prima tornata serale, articolata sui due passaggi della prova speciale di "Macchia", il pilota di Manfredonia, in coppia come di consueto con Valerio Silvaggi alle note, faticava a trovare il giusto setup e, complice una scelta non felice di gomme, accusava già un ritardo di quasi un minuto dalla vetta, pur mantenendo la seconda posizione di classe e di gruppo.

RALLY DEL GARGANO 2016: TRIONFA BERGANTINO

La Domenica seguente una foratura, sul quarto crono in programma, e la continua ricerca del giusto feeling con il mezzo vedeva Domenico Erbetta concludere, seppur lontano dai primi, con una comunque positiva terza piazza assoluta e con la seconda posizione di classe S2000 e di gruppo A.

"Siamo ugualmente contenti per essere saliti sul podio assoluto" - racconta Domenico Erbetta - "ma l'amaro in bocca rimane per il modo nel quale questo è arrivato. Per tutto il weekend non siamo mai stati in grado di trovare la quadra all'assetto della 207. Ci sarebbe piaciuto poterci esprimere al massimo della nostra competitività per capire il reale livello dei valori in campo mentre invece abbiamo faticato molto. Siamo felici per il risultato ma non soddisfatti della nostra trasferta."

Se il terzo posto assoluto, in questa sesta edizione del Rally Porta del Gargano, non regala a Domenico Erbetta una gioia piena, ben peggio è andata agli altri due equipaggi. Giuseppe, in arte "Pino", tornato finalmente alla guida di una rivitalizzata Ford Escort Rs Cosworth di gruppo A dopo una lunga assenza, si è visto costretto ad abbandonare la compagnia, assieme a Domenico Ortuso, sin dal primo tratto cronometrato, complice la rottura del filo dell'acceleratore.

Poca fortuna anche per Maurizio De Salvia, che dopo l'ottimo quarto assoluto siglato con la Renault Clio Super 1600 al Rally Città dei Santi dello scorso luglio, è risalito a bordo della Peugeot 106 Maxi: la rottura di un semiasse sulla prova di apertura ed il cedimento dell'alternatore su quella seguente avrebbe piegato anche i piloti più determinati.

Con la voglia di vedere il traguardo a tutti i costi, visto anche lo stop della passata edizione in quella che è la propria gara di casa, il pilota della trazione anteriore d'oltralpe è rientrato la Domenica, grazie alla regola del Super Rally, ed ha tagliato il traguardo con la vittoria, in solitaria, in classe K10 e con un ottimo decimo posto in gruppo A. Per lui e per Michele De Cristofaro la soddisfazione di due settimi assoluti sulle prove 7 e 8.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Domenico Erbetta terzo assoluto al 'Rally Porta del Gargano'
FoggiaToday è in caricamento