Sport

Calcio, l'Audace Cerignola ci riprova: depositata la domanda di ripescaggio al campionato di Serie C

La decisione nel merito, da parte del Consiglio Federale della Figc è attesa per il prossimo venerdì 12 luglio. Sarebbe l'unica squadra di Capitanata tra i professionisti. La compagine ofantina tornerebbe in serie C dopo oltre 80 anni

Gli uffici della Lega Pro

Questa mattina, la società sportiva Audace Cerignola ha depositato presso gli uffici di Lega Pro, F.I.G.C., Commissione Criteri Infrastrutturali, Commissione Criteri Sportivi-Organizzativi e Co.Vi.So.C. la documentazione richiesta alla società per la domanda di ripescaggio al campionato di Serie C 2019/2020.

Unitamente a tale documentazione, sono stati consegnati agli organi competenti gli originali delle due fideiussioni bancarie da 350.000 e 300.000 euro, il contributo straordinario di 300.000 euro in assegno circolare e le tasse di iscrizione di 75.000 euro in assegni circolari. La decisione in merito, da parte del Consiglio Federale della Figc è attesa per il prossimo venerdì 12 luglio. In caso di responso positivo, sarebbe l'unica squadra di Capitanata tra i professionisti; la compagine ofantina tornerebbe in serie C dopo oltre 80 anni di assenza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, l'Audace Cerignola ci riprova: depositata la domanda di ripescaggio al campionato di Serie C

FoggiaToday è in caricamento