rotate-mobile
Lunedì, 5 Dicembre 2022
Sport Cerignola

Calcio, l'Audace Cerignola ci riprova: depositata la domanda di ripescaggio al campionato di Serie C

La decisione nel merito, da parte del Consiglio Federale della Figc è attesa per il prossimo venerdì 12 luglio. Sarebbe l'unica squadra di Capitanata tra i professionisti. La compagine ofantina tornerebbe in serie C dopo oltre 80 anni

Questa mattina, la società sportiva Audace Cerignola ha depositato presso gli uffici di Lega Pro, F.I.G.C., Commissione Criteri Infrastrutturali, Commissione Criteri Sportivi-Organizzativi e Co.Vi.So.C. la documentazione richiesta alla società per la domanda di ripescaggio al campionato di Serie C 2019/2020.

Unitamente a tale documentazione, sono stati consegnati agli organi competenti gli originali delle due fideiussioni bancarie da 350.000 e 300.000 euro, il contributo straordinario di 300.000 euro in assegno circolare e le tasse di iscrizione di 75.000 euro in assegni circolari. La decisione in merito, da parte del Consiglio Federale della Figc è attesa per il prossimo venerdì 12 luglio. In caso di responso positivo, sarebbe l'unica squadra di Capitanata tra i professionisti; la compagine ofantina tornerebbe in serie C dopo oltre 80 anni di assenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio, l'Audace Cerignola ci riprova: depositata la domanda di ripescaggio al campionato di Serie C

FoggiaToday è in caricamento