rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Sport

Profili di rischio per l'ordine e la sicurezza pubblica: niente Zaccheria per i tifosi del Bari

Foggia-Bari di sabato 21 aprile si giocherà senza i tifosi del Bari: la decisione del Prefetto

Si legge sul sito del Foggia Calcio che il Prefetto della Provincia di Foggia, in considerazione delle prescrizioni imposte dal CASMS (Divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nelle province di Bari e BAT anche ove in possesso di tessera del tifoso, con contestuale sospensione dei programmi di fidelizzazione per i residenti nelle stesse Province ed annullamento, con rimborso dei tagliandi eventualmente già venduti per l’incontro di calcio Foggia-Bari nonché chiusura del settore ospiti dello stadio Pino Zaccheria), dopo aver valutato, nella riunione odierna del coordinamento delle Forze di Polizia, i profili di rischio per l’ordine e la sicurezza pubblica connessi all’incontro di calcio Foggia-Bari, ritiene necessario adottare l’anzidetta prescrizione allo scopo di prevenire turbative per l’ordine e la sicurezza pubblica. Tanto premesso il Prefetto della Provincia di Foggia ordina le seguenti prescrizioni: il divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nelle province di Bari e BAT anche ove in possesso di tessera del tifoso, con contestuale sospensione dei programmi di fidelizzazione per i residenti nelle stesse Province ed annullamento, con rimborso dei tagliandi eventualmente già venduti per l’incontro di calcio Foggia-Bari; chiusura del settore ospiti dello stadio Pino Zaccheria.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Profili di rischio per l'ordine e la sicurezza pubblica: niente Zaccheria per i tifosi del Bari

FoggiaToday è in caricamento