Si è dimesso Mancini, l'allenatore del Foggia lascia dopo il ko di Fasano

Amantino Mancini si è dimesso. Non è più l'allenatore del Foggia Calcio. L'annuncio del mister alla società all'indomani del ko a Fasano

Due partite di Coppa Italia di serie D, entrambe vinte in trasferta a Brindisi e in casa ai rigori contro il Nardò, e il ko di Fasano. Tanto è durata l'avventura di Amantino Mancini alla guida del Foggia. Il tecnico avrebbe rassegnato le dimissioni poco fa. Cosa è successo in casa rossonera, al momento non è ancora chiaro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ecco i motivi delle dimissioni

La sconfitta di misura nella prima giornata di campionato, girone H, era stata mal digerita dalla società ma soprattutto dal direttore generale Ninni Corda, che aveva ufficializzato un allenamento per questa mattina alle 6. Decisione, o modalità, che Mancini non avrebbe gradito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile incidente sulla Statale 16: tir si ribalta a pochi chilometri da Foggia, un morto e un ferito

  • Tragedia a Manfredonia: auto in mare, morta donna

  • Coronavirus, piccola impennata di contagi nel Foggiano: 10 nuovi casi. Calano i positivi in Puglia

  • Covid: nove dei 10 contagi sono del focolaio di Torremaggiore. Tre ricoverati e 83 persone in quarantena

  • Coronavirus: zero contagi e zero morti in provincia di Foggia

  • "Chiudo la movida". Emiliano: "Sono pronto". E nella 'Spaccanapoli' di Foggia assembramenti senza mascherine

Torna su
FoggiaToday è in caricamento