rotate-mobile
Sport

Lancio di petardi nel derby: 10mila euro di multa al Foggia calcio

L'ammenda per aver acceso due petardi e numerosi fumogeni nel proprio settore, e per averne lanciati altri tre, due dei quali scoppiati a poca distanza da uno steward

Diecimila euro di multa: è l'ammenda con la quale il Giudice Sportivo ha punito il lancio di petardi, e l'accensione di bengala e fumogeni, nel settore ospite del 'San Nicola' durante il derby tra Bari e Foggia. 

Come si legge nel comunicato ufficiale il Foggia calcio è stato multato "per avere i suoi sostenitori, nel corso della gara, acceso due petardi e numerosi fumogeni e bengala nel proprio settore; per avere inoltre, al 40° del primo tempo, lanciato un petardo nel recinto di giuoco; per avere infine, al 45° del secondo tempo, lanciato due petardi nel settore occupato dai sostenitori della squadra avversaria, uno dei quali scoppiava a poca distanza da uno steward; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all'art. 13, comma 1 lettera b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell'Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lancio di petardi nel derby: 10mila euro di multa al Foggia calcio

FoggiaToday è in caricamento