Lunedì, 15 Luglio 2024
Sport San Marco in Lamis

La squadra perde, tifosi entrano in campo e contestano i giocatori: scattano due Daspo

Al termine della gara vinta dalla compagine casalinga del San Marco in Lamis, alcuni tifosi del Martina Franca sono entrati in campo per contestare la propria squadra

A seguito dell’incontro di calcio 'ASD San Marco-Martina Calcio' dell'11 febbraio del 2018, gara valevole per il campionato di Promozione girone 'A' gli accertamenti svolti dagli agenti della Polizia di Stato della Questura di Foggia hanno consentito l’emissione da parte del Questore, dr. Mario Della Cioppa, di due decreti Daspo a carico di altrettanti tifosi di Martina Franca - N.P.F. classe 1992 e B.G. classe 1963 - come previsto dall’art. 6 della a L. 401/1989, modificata dalla L. 337/2001, che conferisce all’Autorità di Pubblica Sicurezza il potere di vietare l’accesso agli stadi a coloro che, in occasione o a causa di manifestazioni sportive, abbiano incitato, inneggiato, indotto o preso parte attiva ad episodi di violenza.

Per i due tifosi, resisi responsabili di comportamento idoneo a porre in pericolo la sicurezza e creare turbative per l’ordine pubblico, è stato irrogato il divieto di accedere a manifestazioni sportive, sia sul territorio nazionale che negli stati esteri, per la durata di un anno.

In particolare, unitamente al altri, al triplice fischio finale, i due tifosi hanno scavalcato la recinzione e sono entrati nel terreno di gioco contestando verbalmente ed animatamente i giocatori della propria squadra, uscita sconfitta. Grazie ad alcune fotografie scattate durante la partita si è riusciti ad identificarli e a denunciati in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Foggia dai carabinieri della Stazione di San Marco in Lamis.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La squadra perde, tifosi entrano in campo e contestano i giocatori: scattano due Daspo
FoggiaToday è in caricamento