Il Cus Foggia sfata il tabù Bari: successi anche per le giovanili del rugby

a trasferta del 10 aprile a Taranto, contro l'Amatori, sarà l'ultimo appuntamento stagionale per la squadra Senior

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Le sezione rugbstica del Cus Foggia canta vittoria e lo fa alla fine di uno straordinario ed avvincente weekend dedicato alla palla ovale. Tra sabato e domenica l'impianto sportivo del Centro Universitario ha ospitato ben quattro eventi, ad iniziare dai match del raggruppamento Under 14 tra Cus Foggia, Sharks Manfredonia e Dante Alighieri Bari. I giovanissimi cussini, allenati dal tecnico Antonio Direse, hanno confermato l'ottimo stato di forma ed una base tecnica e atletica non indifferente. Nella prima partita, giocata con lo Sharks, il Cus si è imposto con il risultato di 45-0. Le nove mete sono state realizzate da Valerio Corvino (4), Raffaele Cappucci (3), Fulvio Pazzi (1) e Francesco Di Benedetto (1). Contro il Bari, l'Under 14 si è invece imposta con il punteggio di 20-10, con mete firmate da Valerio Corvino (2), Raffaele Cappucci (1) e Francesco Di Benedetto (1).

La domenica mattina è iniziata con il successo della squadra Under 16guidata da Vito Nembrotte sull'Amatori Taranto: 17-0 e mete realizzate da Luigi Pepe, Antonio Crescente e Paolo Ciffo, più una realizzazione di Panunzio. Il tecnico Nembrotte ha concesso il bis raccogliendo, sempre contro i tarantini, una bella vittoria anche con la Under 18. Le tre mete siglate da Michael Zingaro e quelle firmate da Antonio Marzano, Francesco Palumbo, Federico Pontonio e Leonardo Corvino hanno fissato il punteggio sul 35-5.

A chiudere la due giorni di rugby in modo trionfale ci ha pensato la formazione Senior di mister Alberto Follo, attesa nell'ultimo impegno casalingo stagionale dal duro match contro il Tigri Bari. Nonostante un campo appesantito dalla pioggia, i rossoneri sono riusciti a mettere in mostra un ottimo impianto di gioco, costringendo gli avversari a restare in trincea per buona parte della gara e ottenendo alla fine una importante vittoria per 15-3, con due mete segnate da Mattia Cordiano e una da Antonio Russo. Un successo che ha spezzato il digiuno di vittorie contro la formazione barese e ha riempito di soddisfazione e orgoglio l'intero ambiente cussino.

"Abbiamo giocato molto bene, imponendo il nostro gioco contro un avversario davvero ostico. Siamo felici per aver centrato una vittoria che contro il Bari mancava da tempo, abbiamo però il rammarico di non essere stati così concreti da riuscire a segnare anche la quarta meta che ci avrebbe consentito di prendere i 5 punti" ha commentato Follo a fine partita. Il tecnico beneventano ha poi rivolto un elogio particolare all'arbitro.

"Voglio fare i miei complimenti al signor Frontini per come è riuscito a dirigere, gestire e disciplinare in modo deciso ed attento una partita difficile, resa ancora più complicata dalle condizioni del campo". La trasferta del 10 aprile a Taranto, contro l'Amatori, sarà l'ultimo appuntamento stagionale per la squadra Senior. L'obiettivo è chiudere con un'altra importante prestazione la 2^ fase del campionato di serie C.

Torna su
FoggiaToday è in caricamento