Riprende la marcia del Cus Foggia Rugby, 27 a 12 al Potenza

In attesa del big match contro gli universitari leccesi, secondo a 45 punti

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

rugby-2Archiviata la sconfitta subita dai Draghi BAT, la prima in campionato, il Cus Foggia Rugby ha ripreso a marciare la scorsa domenica imponendosi sul campo CUS di via Napoli sul Potenza Rugby per 27–12. 

Nonostante il risultato positivo - che consente ai cussini di incassare altri 5 punti e rimanere al primo posto della classifica del girone 2 appulo-lucano del Campionato federale di serie C con 47 punti - gli universitari padroni di casa non brillano nella prestazione.

Seppur privi di giocatori importanti come capitan Baiardi, Talia e per la prima frazione di gioco dell’influenzato giocatore/allenatore Zazzera, sono solo 2 le mete all’attivo dei cussini nei primi 40 minuti di gioco siglate da L. Zazzera e N. Cassinese.

Nella ripresa, l’ingresso di M. Zazzera rinvigorisce l’attacco dei rossoneri e ne beneficia soprattutto il centro Cascarano, a segno 3 volte (con 1 trasformazione di Biancardino). Nel finale, un volenteroso Potenza sigla con merito le 2 mete che consentono di accorciare il risultato.

Il prossimo incontro di campionato, fra  2 settimane, vedrà di scena nuovamente a Foggia il derby cussino con gli universitari leccesi, secondi in classifica con 45 punti. Questa partita, con molta probabilità, sarà decisiva: chi si aggiudicherà il match potrebbe compiere il passo decisivo per la conquista del campionato.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento