menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Cestistica San Severo, cinque casi positivi tra staff tecnico e giocatori: allenamenti sospesi e squadra in isolamento

I soggetti positivi sono asintomatici. Il club fa sapere di aver prolungato la sospensione degli allenamenti fino a quando la situazione non sarà rientrata e di aver chiesto alla Lnp il rinvio del match con il Latina Basket

Covid nella Cestistica San Severo. La società fa il punto della situazione: dopo il rinvio dell'incontro con la GeVi Napoli per sospetta positività al Covid-19 di alcuni giocatori e membri dello staff, si è proceduto prontamente a sospendere gli allenamenti con quarantena volontaria di tutto il gruppo. In accordo con le competenti autorità sanitarie locali la squadra, lo staff tecnico e dirigenziale ha effettuato, nella giornata di lunedi, i tamponi presso la struttura dell'Asl Foggia a Torremaggiore.

"I risultati pervenuti nel pomeriggio di martedì hanno confermato la presenza di cinque persone positive tra staff tecnico e giocatori, tutti però in perfetto stato di salute e senza sintomi. Pertanto la società - si legge nella nota - oltre all'isolamento previsto dai protocolli sanitari per i cinque soggetti positivi, ha prolungato la sospensione degli allenamenti e messo precauzionalmente in isolamento fiduciario tutto il gruppo squadra".

La decisione durerà fino a quando la situazione non sarà rientrata: "I positivi continuano a star bene e non destano preoccupazione alcuna". Intanto, il club ha chiesto al Latina Basket e alla Lega Nazionale Pallacanestro (Lnp) la disponibilità di rinviare la partita: "Entrambi, e per questo ringraziamo, hanno dimostrato ampia disponibilità. Restiamo in attesa di comunicazioni ufficiali per il rinvio dell'incontro". 

Nella nota la società precisa che la situazione è sotto controllo e che la prossima settimana verrà effettuato un altro giro di tamponi che, qualora risultassero negativi, consentirebbero la ripresa degli allenamenti dell'intero roster. 

"Approfittiamo per ringraziare il personale sanitario dell'Asl - conclude la nota - che ha dimostrato grande professionalità e disponibilità nella gestione della situazione che si era venuta a creare. Vogliamo ringraziare inoltre tutti coloro i quali che in questi giorni difficili per squadra, dirigenti e società, ci hanno fatto sentire la loro vicinanza e solidarietà. La Cestistica vive dei suoi tifosi e dell’amore spropositato del territorio. Siamo sicuri che, grazie a voi, ci faremo trovare pronti per la partenza della seconda stagione di Serie A2".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Proprietà e benefici delle fave

Attualità

O la si salva o la si uccide

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento