U.s. Foggia: i club dei tifosi rossoneri annullano il corteo pro Zeman

Molti credono che dietro la decisione del boemo ci siano divergenze con la società. Ma aleggia anche il timore di un approdo a Bari. Annullato il corteo pro Zeman. I commenti dei tifosi sul web

E' passato poco più di un giorno e mezzo dalla scioccante conferenza stampa che ha sancito la fine del remake di Zemanlandia.

Troppo poco è il tempo per ''elaborare il lutto'', men che meno per poter comprendere i motivi reali che hanno spinto il boemo lontano dal Foggia, e per immaginare gli scenari futuri e dei rossoneri e del tecnico. Ma a caldo quali sono state le reazioni del popolo rossonero?

Sono tanti e discordanti i commenti dei tifosi apparsi sul web: nonostante la delusione sono ancora tanti coloro i quali non fanno mancare il proprio sostegno e la propria incondizionata stima al tecnico, volendo ricercare nella sua scelta, delle colpe additabili a qualcun altro: "la colpa non è di zeman...ma di chi gestisce la società", "Per la gioia dei detrattori del GRANDE MISTER...l'anno prossimo sarà un annata scandalosamente mediocre... Ciao mister questa città non ti merita...", sono solo alcuni delle centinaia di commenti che compaiono sulla community di Foggiacalciomania.

C'è poi chi nel nostro sito non ha digerito il divorzio e manifesta il proprio dissenso ad una scelta vista come un atto di viltà: "ma ti rendi conto mister Zeman che con quello che dici ti rendi complice di chi ti vuole male, e per vie traverse vogliono male anche noi o ci sei tu o meno... per noi sarà sempre uguale , lotteremo anche senza di te, cosi come si è sempre fatto che bel modo di reagire mister..." o che intravede la prospettiva del tradimento sulla scorta delle voci di mercato che vorrebbero il boemo vicino alla panchina del Bari.

Su calciofoggia.it un sondaggio interroga i tifosi invitandoli ad esprimere un parere sul perché Zeman abbia deciso di andare via: l'opzione che prevale è quella relativa ad un disaccordo sui programmi tecnici, ma c'è anche una buona percentuale di tifosi che vede le offerte di altri club e i problemi economici come possibili cause dell'abbandono.

Anche i vip foggiani non hanno fatto mancare un commento sull'addio di Zeman: Renzo Arbore si affida ai sentimenti:" Parliamo di un foggiano d´adozione, il cui addio è per noi una grossa perdita", Pino Campagna e Giovanni Cataleta ancora fanno fatica a crederci a tal punto che quest'ultimo vede la partenza di Zeman come un vero e proprio lutto; più realista il musicista Gegè Telesforo che invita ad andare avanti nonostante tutto. 

Intanto è stato annullato dal tifo organizato il corteo a favore di Zem. La conferma che, al di là delle tante voci, la maggior parte del popolo foggiano amerà sempre e comunque il vecchio caro Sdengo.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genitori furiosi con Emiliano, che li invita a non mandare i figli a scuola : "La Puglia non è una regione per bambini"

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento