Training sport +, a Torremaggiore prende il via un corso di psicologia dello sport

Prenderà il via subito dopo le festività pasquali il primo corso di psicologia applicata allo sport, destinato a giovani sportivi Under 14

Prenderà il via subito dopo le festività pasquali il primo corso di psicologia applicata allo sport, destinato ad alcuni giovani sportivi Under 14. La presentazione prevista il giorno 22 marzo, a Torremaggiore.

Una sperimentazione inedita per il nostro territorio, resa possibile dalla collaborazione tra la Fortore Habitat scs e l'associazione Daunia Basket School 2010 di Torremaggiore che, forti di un accordo stipulato sulla base del programma per la Salute Sociale, hanno concordato l'avvio di un percorso di psicologia applicata allo sport destinata ai ragazzi under 14 che frequentano l'associazione Daunia Basket School, denominato TRAINING SPORT+.

A condurre il corso sarà lo psicologo Francesco D'Andrea che in questi giorni sta rappresentando il nostro territorio presso il Congresso degli Psicologi dello sport che si tiene a Perugia dal 18 al 20 marzo. Il training, che prenderà avvio nel mese di aprile, è volto a promuovere alcune abilità fondamentali negli atleti attraverso un training esperienziale dove i ragazzi comprenderanno e sperimenteranno i concetti relativi alla concentrazione, alla conoscenza e gestione delle emozioni, ai meccanismi di attenzione e su come gestire le situazioni stressanti, nonché migliorare le capacità relazionali e di comunicazione interpersonale.

Tra gli obiettivi vi è sicuramente quello di migliorare la qualità nel gioco dei singoli atleti, ma anche quello di potenziare l'esperienza del gioco di squadra, attraverso un lavoro sulle relazioni tra gli stessi ragazzi e e gli adulti di riferimento. Gli incontri si terranno presso la palestra nei giorni dedicati all'allenamento canonico; l'allenatore sarà coinvolto e presente, svolgerà il ruolo di sostegno dello psicologo nella gestione dei ragazzi.

Gli obiettivi che si pongono i partners promotori non sono limitati all'area dello sport, consapevoli del ruolo sempre più importante che le associazioni sportive ricoprono nella vita dei ragazzi, costretti troppo spesso a misurarsi con un mondo che punta troppo alla "prestazione" ed al "campionismo", dimenticando l'aspetto ludico e ricreativo dello sport, portatore di valori quali la solidarietà, la socialità ed il sano agonismo.

Per questo motivo l'Associazione sportiva Daunia Basket School 2010 e la cooperativa sociale Fortore Habitat, sulla scia del programma per la Salute Sociale, hanno deciso di intraprendere una percorso comune che conduca a rendere migliore la qualità complessiva della vita dei ragazzi che frequentano i corsi fornendo loro degli strumenti utili non soltanto nell'ambito sportivo, ma nella vita in genere, ovvero quelle che vengono definite life skills; a potenziare lo staff tecnico così da fornire ulteriori strumenti di sostegno e miglioramento delle performances sportive e raggiungere importanti obiettivi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La figura dello psicologo dello Sport infatti all'interno del team può intervenire sia attraverso percorsi motivazionali e di training volti a migliorare le performances sportive, ma anche come consulente esperto che può fornire un'azione di orientamento ai ragazzi e genitori qualora ve ne fosse bisogno. L'appuntamento per la presentazione del percorso del training sport+ e fissato per martedì 22 marzo alle 20:30 presso la palestra polivalente M. di Pumpo sita in via Lamedica a Torremaggiore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Conte firma il nuovo Dpcm: locali chiusi a mezzanotte, feste in casa massimo in sei e quarantena da 14 a 10 giorni

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento