rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Sport San Michele / Vico Chiuso Incoronata

Un defibrillatore per la Gioventù Calcio Foggia: il dono speciale dell'Asl

L'evento rientra nell'ambito della campagna per la prevenzione delle malattie acute dell'apparato cardiaco di chi pratica attività sportiva amatoriale e non

È partita da Foggia la campagna per la prevenzione delle malattie acute dell’apparato cardiaco di chi pratica attività sportiva amatoriale e non. Presso la A.S.L. di Foggia, alla presenza del direttore generale Attilio Manfrini e del dott. Fattibene, si è proceduto alla consegna di un defibrillatore all’associazione sportiva Gioventu’ Calcio Foggia.

All’evento ha preso parte anche il presidente dell’associazione sportiva Gioventu’ Calcio Foggia, Giulio Gallo, insieme al responsabile tecnico Giovanni Campanaro e al consigliere delegato all’Ente Parco della Salute Bosco Incoronata, Italo Pontone.

Questa è l’applicazione di un progetto dell’Assessorato alla Sanità della Regione Puglia tendente alla tutela di chi pratica attività sportiva nell’ottica di prevenire patologie acute dell’apparato cardiaco spesso letali. Secondo tale programma infatti tutte le associazioni sportive possono, compatibilmente con i fondi regionali, richiedere a titolo gratuito un defibrillatore. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un defibrillatore per la Gioventù Calcio Foggia: il dono speciale dell'Asl

FoggiaToday è in caricamento