Sulla presunta combine Picerno-Bitonto si inserisce il Cerignola: c'è l'atto di intervento presso il tribunale federale

Per la presunta combine la procura federale ha deferito sei calciatori e tre dirigenti del Bitonto, un dirigente del Picerno e uno del Potenza (che fece da tramite)

Foto di repertorio

L'Audace Cerignola non sta a guardare e attraverso la voce del suo neo presidente Luigi Caterino, rendo noto di aver presentato un atto di intervento presso il tribunale federale nazionale sezione disciplinare della Figc in merito al procedimento relativo alla gara Picerno-Bitonto del 5 maggio 2019, terminata con la vittoria di misura dei padroni di casa. Il successo, lo ricordiamo, consentì al Picerno la conquista della serie C proprio a scapito dei gialloblu, arrivati secondi a tre lunghezze dalla capolista.

Per la presunta combine la procura federale ha deferito sei calciatori e tre dirigenti del Bitonto, un dirigente del Picerno e uno del Potenza (che fece da tramite). Deferita anche la società barese per responsabilità diretta e oggettiva (leggi qui).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Un atto dovuto verso la città” lo ha definito il patron Caterino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scandalo a luci rosse nella Caritas di Foggia. Sacerdote filmato durante atti sessuali e minacciato, nei guai due persone

  • Maxi contagio da festa in famiglia. L'Asl Foggia: "Si tratta di circa la metà dei nuovi contagi in Capitanata"

  • Elicottero sorvola Foggia: raffica di perquisizioni, forze dell'ordine a caccia di armi e droga

  • 25 infermieri contagiati, "un vero e proprio bollettino di guerra". L'ultimo caso registrato a Foggia due giorni fa

  • Uomo sparisce nel nulla: di lui non si hanno più notizie da venerdì, era andato da Peschici a Termoli con un amico

  • Aumentano i contagi a Foggia: vietato bere all'aperto e mascherine obbligatorie tutti i giorni (anche in zona Stazione)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento