Scherma, sciabolatore del Dauno trionfa a Matera: è Ciro Tomaselli

Terzo Massimiliano Landella. Otto gli atleti del Circolo Schermistica Dauno qualificati per la gara Open di Ravenna

Ciro Tomaselli

Nella splendida cornice dell’Hilton Garden Inn di Matera, sabato 9 si è svolta la prima prova di Zona Sud valida per la qualificazione alla gara Open che si terrà a Ravenna nella prima metà di dicembre. A farla da padrone, a Matera, è stato il Circolo Schermistico Dauno, che si è presentato con ben 15 atleti animati dalla stessa voglia di vincere.

Questa volta è toccato a Ciro Tomaselli, che in finale ha battuto Francesco Bonsanto. Ottimo risultato anche per Massimiliano Landella, salito sul terzo gradino del podio. Nei primi otto anche Nicola de Meo e Gaetano Marsico, rispettivamente 6° e 7° classificato. Undicesimo Marcello De Vivo e 12esimo Luca Guascito, rientrato in pedana dopo alcuni mesi di assenza. 

Anche Andrea Caldarulo, giunto 18esimo, nello spareggio per la qualificazione riesce a centrare l’obiettivo e a staccare il biglietto per Ravenna. Saranno otto i ragazzi che rappresenteranno, insieme a Francesco D’Armiento (già qualificato di diritto), i colori del Circolo Schermistico Dauno in terra romagnola.

Di seguito i risultati degli altri ragazzi che purtroppo pur non riuscendo a centrare l’obiettivo qualificazione hanno svolto comunque una buona gara animati da entusiasmo e passione: 28° Saul Morlino, 38° Fabrizio Scopece, 40° Andrea Piserchia, 55° Vincenzo Calabrese, 57° Michele Albanese.

La sciabola femminile, invece, era rappresentata dalla cadetta Serena Pia D’Angelo, da Nadia Caputo, campionessa italiana in carica per la categoria master e da Sara Carapella, cadetta terzo anno. Nessuna delle tre è riuscita a centrare l’obiettivo qualificazione ma, senz’altro, un plauso va a Serena Pia D’Angelo che con una buona dose di coraggio, nonostante la sua giovanissima età, è riuscita a fronteggiare avversarie più esperte riuscendo ad affermarsi nel tabellone dei 16.

Ora occhi puntati sui ragazzini del Gpg che a Lucca, nel prossimo week end, dovranno affrontare la 1° prova Gran Prix Kinder + Sport - Under 14, valida per la qualificazione al Campionato Italiano che si terrà a maggio a Riccione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Venturina Giusto

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento