Sport San Giovanni Rotondo

Un foggiano vince la 5^ edizione della Corri San Pio: è Ciro Scopece

400 gli atleti partecipanti. Per le donne affermazione dell’atleta di casa, ma tesserata con l’U.S. Giovani Atleti di Bari, Roberta Lomuscio

Sono stati quasi 400 gli atleti che hanno preso parte alla quinta edizione della Corri San Pio Memorial ‘Antonio Nardella’, gara podistica di 10 km, che si è svolta il 30 agosto a San Giovanni Rotondo. Per il podismo di Capitanata è stato un trionfo, con atleti provenienti da oltre dieci regioni italiane e in rappresentanza di 70 società sportive.

L’ASD Atletica Padre Pio, promotrice dell’evento, può certamente dire di aver centrato l’obiettivo, avendo organizzato egregiamente una gara che ha unito sport, emozioni, promozione del territorio e fede. Il percorso, infatti, si è sviluppato sia nella parte urbana della cittadina - solitamente poco conosciuta - sia nel caratteristico centro storico che sul lastricato ha messo a dura prova le gambe dei partecipanti. Toccante è stato il passaggio nel cortile di Casa Sollievo della Sofferenza e lungo il sagrato della Chiesa di San Pio, oltre al tratto che ha permesso ai podisti di ammirare il panorama del golfo di Manfredonia.

La gara è stata vinta da Ciro Scopece dell’ASD Foggia Running con il tempo di 36 minuti e 11 secondi. Tra le donne il successo è andato all’atleta di casa Roberta Lomuscio, ma tesserata con l’U.S. Giovani Atleti Bari, che ha chiuso i 10.150 metri in 43.54. Tra le società, invece, si è imposta la Barletta Sportiva con 43 atleti, seguita da i Podisti di Capitanata con 42.

Una menzione speciale va a tutti i soci dell’Atletica Padre Pio di San Giovanni Rotondo che hanno rinunciato a partecipare alla gara di casa per garantire il massimo confort e la massima sicurezza a tutti i partecipanti.

Il successo di questa manifestazione è frutto di un lavoro sinergico tra l’associazionismo locale e le istituzioni: l’amministrazione comunale, l’assessorato allo Sport, la Polizia Municipale, le associazioni Gamma 27, Vab, Nonni Vigili, Wildboar bike club, Casa Sollievo della Sofferenza, I Frati Minori Cappuccini, la BCC, la Sorazon e tutti gli sponsor che con il loro validissimo sostegno hanno contribuito alla riuscita dell’evento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un foggiano vince la 5^ edizione della Corri San Pio: è Ciro Scopece

FoggiaToday è in caricamento