Sabato, 31 Luglio 2021
Sport

La Cestistica presenta la disponibilità al ripescaggio: "Atto dovuto, ma continuano le riflessioni in dirigenza"

Dopo l'amara sconfitta nel playout con la Stella Azzurra Roma, la società comunica di aver provveduto a inviare formale richiesta alla Federazione di inserimento nella lista delle squadre di riserva per un eventuale ripescaggio

Una settimana di silenzio, per smorzare l'amarezza di una brutta sconfitta. A sette giorni dalla sconfitta nei playout con la Stella Azzurra Roma, la Cestistica è pronta a ripartire: “Il gruppo di dirigenti, soci e amici però non molla. In queste ore, insieme alle critiche, sono arrivati tanti inviti ad andare avanti e non fermarsi”. Ebbene, anche in questo caso, alle parole seguono i fatti. La società del Presidente Amerigo Ciavarella comunica che ha provveduto ad inviare una richiesta formale alla Federazione di inserimento nella lista delle squadre di riserva per un eventuale ripescaggio in Serie A2.

“Il nostro – spiega il Vice Presidente Nicola Biscotti – è un atto da compiere, ma continuano le riflessioni in dirigenza. Scegliere di continuare a disputare il secondo campionato nazionale comporta una progettazione seria e non improvvisata. Per tali ragioni proseguono incessantemente i nostri incontri per chiarire il futuro della Cestistica. Le decisioni che prenderemo e le ulteriori novità saranno comunicate ai tifosi in una conferenza stampa”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Cestistica presenta la disponibilità al ripescaggio: "Atto dovuto, ma continuano le riflessioni in dirigenza"

FoggiaToday è in caricamento