Sport Noci corsaro a Celle di San Vito: 1 a 2

Il Celle ha attaccato a testa bassa senza però trovare il gol del pari

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

La 5^ Giornata di campionato ha visto di scena sul sintetico di Rocchetta le due neomatricole Celle di San Vito e Sport Noci. Il Celle ripropone per nove undicesimi la stessa squadra che e' stata battuta nel derby con l'Ascoli, in linea difensiva il recuperato Belluna e sulla sinistra Cocco al posto dell'infortunato Rignanese.
 

Nei primi quarantacinque minuti il Celle si propone a viso aperto e trova diverse occasioni da rete. Al 4' Sylla si invola sulla destra cerca di servire Lannunziata tutto solo in area, ma il numero uno del Noci capisce tutto e anticipa il passaggio. Al 17'sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto velocemente da Lannunziata, Falcone a tu per tu con il portiere si fa respingere il tiro. E' ancora Falcone sugli sviluppi di un calcio d'angolo a trovare la porta, ma d'istinto l'estremo difensore ospite manda a lato. Il Noci non si scompone e cerca di impensierire i padroni di casacon un paio di tiri da fuori: su uno di questi al 33' Colantonininon blocca la presa , sulla respinta si piomba Sciatta che non puo' far altro che capitalizzare la palla in rete.
 

Il Celle attacca a testa bassa, ma non riesce trovare la via del gol. Nella ripresa il monologo e' lo stesso, gli undici di Giulio Forte tentano invano di riaprire la gara, ma la difesa del Noci non rischia e cerca di far male in contropiede. Il pareggio del Celle pero' arriva al 76' quando sugli sviluppi di un calcio d'angoloBruno e' lesto a colpire la palla dopo una mischia battendo l'incolpevole portiere ospite. Il Celle negli ultimi quindici minuti ci crede e cerca di trovare la via della rete prima con Sylla al 79', ma il suo tiro non e'ben indirizzato, poi ancora con Bruno all 83' ma la sua punizione non trova buona sorte. Al 90' allo scoccare del recupero pero' arriva la doccia fredda per il Celle, Recchia su una ribattuta della difesa foggiana prende palla al limite dell'area, si gira e fa partire un diagonale che si infila in rete, firmando il definitivo 2 - 1.
 

Niente da segnalare nei 5' di recupero, dove i padroni di casa non riescono a racimolare il pareggio che avrebbe decretato un risultato più giusto, complimenti infine allo Sport Noci, una squdra equilibrata, la quale e' riuscita a portare a casa tre punti importantissimi per il proseguo del campionato. Il Celle sempre a 6 punti, domenica andra' a far visita alla Puglia Sport Altamura che ieri ha battuto la Rutiglianese fuori casa per due reti a zero.

CELLE DI SAN VITO: Colantonini, Acquaviva, Cocco, La Torre, Belluna, Olivieri (Sena 78'), Sylla, Capocasale( 64' Macajone), Lannunziata, Bruno, Falcone.
All. Giulio Forte

ARBITRO: Vincenzo Balestrucci della sez. di Molfetta coadiuvato dagli assistenti Antonio Strippoli, Savino Seccia.
 

RETI: Sciacca 33', Bruno 76', Recchia 90'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento