Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Sport

Il Foggia cerca l’impresa a Caserta: è sfida tra bomber, Alfageme vs Iemmello

53 punti a testa, Casertana e Foggia tentano l'assalto al Lecce secondo in classifica. Si gioca allo stadio Pinto alle 17.30

Alle 17.30 i ragazzi di mister De Zerbi saranno chiamati all’impresa: espugnare lo stadio Pinto di Caserta e mandare al tappeto una diretta concorrente nella corsa ai playoff. Per entrambe – terze con 53 punti - una sconfitta pregiudicherebbe una stagione, un pareggio complicherebbe le cose, una vittoria permetterebbe di insidiare la seconda piazza occupata dal Lecce e di costringere il Benevento a non abbassare la guardia.

Dalla sconfitta di Benevento e dal cambio di allenatore, con mister Tedesco la compagine dell’ex Alessandro Potenza ha totalizzato sei punti in due partite e può contare sullo stato di grazia di un certo Luis Alfageme, a segno nelle ultime quattro gare. Non è da meno il Foggia con Pietro Iemmello, capocannoniere del girone con 18 gol (in Lega Pro è secondo soltanto a Scappini del Pontedera). Riflettori puntati anche su De Angelis (12 reti) e Sarno (9 marcature).

All’andata, contro la Casertana capolista con otto punti di vantaggio, il Foggia sfoderò una prestazione maiuscola impreziosita dai gol di Sarno su rigore e di Maza. Oggi è un’altra storia, per avere la meglio dei rossoblù, servono cuore, grinta, concentrazione e coraggio. 

Per il tecnico della compagine campana - che ha recuperato tutti gli infortunati – “sarà una gara importante ma non decisiva”. Arbitra Carlo Amoroso della sezione di Paola, che quest’anno ha diretto la squadra dei Sannella nella trasferta di Matera finita 1 a 1.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Foggia cerca l’impresa a Caserta: è sfida tra bomber, Alfageme vs Iemmello

FoggiaToday è in caricamento