Sport

Un avvocato foggiano da serie A, dalla Figc la chiamata di Tavecchio

La comunicazione Carmine Pio La Torre, è giunta di sorpresa, dato che l'avvocato sarebbe stato selezionato esclusivamente grazie al suo curriculum, dopo aver inviato la domanda di ammissione

L'avvocato foggiano Carmine Fabio La Torre è stato nominato componente del Tribunale Federale Nazionale – Sezione Vertenze Economiche della FIGC e risulta anche tra i vicepresidenti. La Federazione Italiana Giuoco Calcio, infatti, ha reso note qualche giorno fa, con un comunicato ufficiale comparso sul sito, le nomine dei presidenti, dei vicepresidentei e dei componenti del Tribunale Federale Nazionale, per le sezioni Disciplinare, Tesseramenti e Vertenze Economiche.

La comunicazione, siglata direttamente dal Presidente Carlo Tavecchio, è giunta di sorpresa, dato che l'avvocato La Torre sarebbe stato selezionato esclusivamente grazie al suo curriculum, dopo aver inviato la domanda di ammissione. Si tratta di una nomina storica, dal momento che mai nessun foggiano aveva ricoperto una tale carica di spicco all'interno della FIGC. L'avvocato foggiano seguirà le controversie di carattere economico della Federazione, all'interno del Collegio dell'Organo di Giustizia Sportiva.

Carmine La Torre è giuslavorista con esperienza nell'assistenza legale stragiudiziale e nella rappresentanza giudiziale in materie di diritto del lavoro e diritto dello sport, è inoltre docente in corsi di formazione post-graduation nel settore del diritto sportivo, fa parte dello Studio Legale Tigre di Foggia ed è già docente della Scuola dello sport C.O.N.I. Puglia e componente del Comitato Regionale della Puglia della Federazione Italiana Nuoto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un avvocato foggiano da serie A, dalla Figc la chiamata di Tavecchio

FoggiaToday è in caricamento