Pioggia di trofei per la palestra Olympian'club di Carapelle ai campionati italiani di powerlifting

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FoggiaToday

Domenica 3 dicembre 2017 si è svolto presso il palazzetto dell'atletica pesante Taralli di Foggia il primo Campionato Italiano M.S.C.F di distensione su panca e stacco da terra single lift, maschile e femminile organizzato dal Team Body Building Story e presentato dal cantante foggiano Ottavio De Stefano. La Palestra Olympian's club di carapelle si è presentata con i tre atleti di punta, ossia il maestro Leonardo Cardone che ha gareggiato nella categoria over 50 sia nella distensione su panca che nello stacco da terra ottenendo ben due terzi posti che alla sua prima competizione assoluta sono un risultato eccezionale. Ma la sorpresa più grande è arrivata da Michele Mitrione che ha gareggiato nella categoria seniores pesi medi fino a 75kg ottenendo un brillante primo posto con 130kg sollevati nell'esercizio di distensione su panca piana che gli hanno fruttato il titolo di campione italiano. È stato un risultato sorprendente perché Mitrione è un militare dell'Esercito Italiano che presta servizio a 500km di distanza da Foggia, ma seguendo con dedizione e impegno le dritte del maestro Cardone è riuscito ad arrivare alla gara in una condizione fisica e mentale ottimale permettendogli di vincere il titolo battendo atleti ben più navigati in tale disciplina; oltretutto dando lustro alla comunità foggiana e dimostrando che i giovani foggiani sanno primeggiare in ambiti ben più nobili di quelli di cui si sente parlare ai TG o sui giornali. In fine il terzo atleta della Olympian's è Leonardo Traisci alla sua prima gara in tale disciplina che ha gareggiato nella categoria under 23 piazzandosi ottavo nella distensione su panca, ma con l'amaro in bocca perché un errore dettato dall'inesperienza gli è costato ben sei posizioni in classifica, errore di cui farà tesoro e che lo aiuterà sicuramente nelle prossime competizioni.

Torna su
FoggiaToday è in caricamento