Tre grandi colpi di mercato per il San Severo del confermatissimo mister Rufini

I giallogranata si sono assicurati le prestazioni del centrocampista Nicola De Santis e degli attaccanti Francesco Covelli e Donato Masi

Nella foto Ciccio Covelli

Si chiude con tre grandi colpi il mercato dicembrino del San Severo Calcio. La società del presidente Dino Marino ha completato la gestione degli interventi in corsa sulla rosa affidata al confermatissimo mister Danilo Rufini. Ad operare attivamente sul mercato il nuovo diesse Antonio Governucci, giunto a San Severo da quindici giorni. Nelle ultime ore i giallogranata si sono assicurati le prestazioni del centrocampista Nicola De Santis e degli attaccanti Francesco Covelli e Donato Masi

Per il ventottenne De Santis, in realtà, si tratta di un ritorno dal prestito concesso all’Usc Trani, formazione di Eccellenza Pugliese. Il centrocampista barese vanta anche diverse esperienze a Brindisi e Noicattaro.

Covelli, nato a Cariati (Cs) l’8/01/1984, è stato prelevato dal Real Metapontino (serie D). Ha alle spalle un lungo passato in serie C2, con 59 presenze tra Sanremese, Reggiana e Rende. E’ alla sua decima stagione in serie D, con 151 presenze tra Sanremese, Agnonese, Carpi, Casoli, Campobasso, Sambenedettese, Isernia, Fidene e Civitanovese. Per il campionato 2003/2004 è stato tesseramento per la Fiorentina in serie B.

Masi, nato a Monopoli il 03/01/1985, nelle ultime stagioni ha giocato a San Marino. Nel campionato 2004/2005, con la maglia del Manduria in serie D, ha vinto il premio di “Giocatore più corretto”, che gli è valso la convocazione con la Nazionale Italiana per l’amichevole disputata con l’Olanda. Ha mosso i primi passi come giocatore di calcio con la Giovanili di Monopoli, prima di passare al Bari e, quindi, al Brindisi.

“Abbiamo operato con grande attenzione – sostiene il patron Marino – con un occhio al bilancio e l’altro alle esigenze della squadra; ancora una volta la società ha affrontato dei sacrifici per rinforzare la rosa, con il chiaro obiettivo di conquistare la salvezza; ovviamente avremmo potuto fare molto di più se avessimo potuto contare sulle maggiori entrate che avremmo avuto con la disponibilità del Ricciardelli”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I tre volti nuovi vanno ad aggiungersi agli arrivi, nei giorni scorsi, del difensore Mario Follera (dal Pomigliano), dell’attaccante Badr Eddin El Ouazni (dall’Arzanese), del centrocampista Antonio Cordisco e del difensore Fernando Mascolo (entrambi dal Real Metapontino).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento