Calciomercato: Agodirin al Latina. Scambio Tomi-Reali con l'Ascoli

Anche il Foggia è protagonista in quest'ultima convulsa giornata di calciomercato. A sorpresa il capitano passa in B all'Ascoli. Il nigeriano torna a vestire la maglia nerazzurra dopo sei anni. Per lui contratto biennale.

L'Ata Hotel Executive

E' ufficiale il passaggio di Giovanni Tomi all'Ascoli, in cambio di Ivan Reali, dal Mezzocorona ma di proprietà dei Marchigiani. Entrambi i trasferimenti si sono conclusi sulla base di un prestito. Marco Giovio si accasa al Piacenza. 

Agodirin passa al Latina con un contratto biennale. Il nigeriano raggiungerà l'altro ex rossonero Burrai. 

Dal Varese arriva invece il centrocampista brasiliano classe 1991, Daniel Ferreira. Torna al Novara Nicolò Bianchi.

Con la cessione di Tiboni già formalizzata la scorsa settimana, il Foggia ha concluso la sessione di mercato invernale con cinque movimenti in uscita a fronte dei quattro acquisti (Pompilio, Reali, Ferreira e Velardi). Una sessione dalla quale i rossoneri sembrano essere usciti indeboliti, soprattutto nel reparto avanzato, snellito con le partenze dei deludenti Tiboni e Giovio e del capocannoniere Agodirin, senza che si sia provveduto all'acquisto di un attaccante di razza.

Ora tutto il peso dell'attacco graverà su Cruz, Defrel, Pompilio e sul rientrante Lanteri. Maggiore densità a centrocampo, rimpolpato con gli arrivi di Velardi e Ferreira. Invariato invece il reparto arretrato che a breve potrà contare sul ritorno in pianta stabile di De Leidi. 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genitori furiosi con Emiliano, che li invita a non mandare i figli a scuola : "La Puglia non è una regione per bambini"

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • "Irresponsabile incoraggiare la didattica in presenza". Appello di Emiliano al mondo della scuola. "La mia non è una crociata"

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento