menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Pietro Iemmello

Pietro Iemmello

Calciomercato Foggia, Lanzaro rescinde. Per l'attacco obiettivo Donnarumma... e Iemmello

Il difensore, autentico flop del mercato invernale, lascia la Capitanata dopo aver totalizzato solo 5 presenze. Capitolo attaccante: Donnarumma resta l'obiettivo principale, ma la Salernitana resiste. Si ritorna a parlare di Iemmello

Archiviata la Coppa Italia, e con l'inizio del campionato (in programma per l'ultima domenica di agosto, domani si conosceranno i calendari, ndr), per il Foggia è tempo ancora di pensare al mercato. Servono ancora degli innesti in difesa, e naturalmente manca la ciliegina sulla torna, la punta. 

Ma la già da molti odiata regola degli over impone anche delle scelte in uscita. Nella giornata di ieri la società ha ufficializzato la risoluzione consensuale del contratto di Maurizio Lanzaro, autentico flop dello scorso mercato di riparazione. Arrivato con il pedigree del giocatore esperto, che avrebbe dovuto dare una mano alla causa rossonera, il difensore campano ha messo a referto solo 5 presenze (due delle quali da titolare) prima di essere messo ai margini, complici anche dei problemi fisici e i rapporti non idilliaci con la dirigenza, Lanzaro non sarà l'unico over ad andare via. In attesa che si chiarisca la vicenda Narciso (per lui rescissione o cessione), sul piede di partenza resta Agostinone, che ha rifiutato il Melfi, e piace ancora a Cosenza e Lecce, dove ritroverebbe mister Padalino. Anche Viola potrebbe lasciare Foggia, specie se dovesse arrivare un'altra punta. Per l'attaccante calabrese si valuta un trasferimento in prestito. 

ANCORA IEMMELLO? - L'obiettivo di Di Bari è quello di consegnare a mister De Zerbi l'elemento che vestirà la maglia numero 9. Donnarumma resta un obiettivo concreto, ma la Salernitana continua a ritenerlo incedibile. L'interesse resta vivo, così come resta accesa la fiammella della speranza per un clamoroso ritorno di Pietro Iemmello. Lo Spezia lo ritiene elemento cardine, e il "Re" si è già fatto notare segnando il gol vittoria nella sfida di Tim Cup di domenica scorsa con il Modena. C'è però il nodo relativo al contratto, in scadenza a giugno 2017. Al momento non c'è ancora l'accordo sul rinnovo, pur essendo viva l'intenzione della società ligure di blindare l'attaccante.
La società rossonera potrebbe far leva proprio su questo intoppo, per formulare una nuova offerta, forte anche del consenso del diretto interessato. Intanto si vocifera anche di un interesse del Torino e del Sassuolo per il "Re". La società di Cairo potrebbe prelevare l'attaccante e girarlo in prestito al Foggia. Ma si tratta di ipotesi, al momento piuttosto improbabili. Così come improbabile, per l'ingaggio e le ambizioni, appare l'opzione Rolando Bianchi
Intanto sta per sfumare defitivamente l'obiettivo Di Chiara. Il terzino sinistro è a un passo dall'accordo con il Perugia. Il Foggia dovrà cercare altrove per il terzino sinistro. Tamas dello Spezia resta l'obiettivo principale, anche perché sarebbe un Under (classe 1995, ndr). L'alternativa resta Zito della Salernitana, un altro over. 

CALCIOMERCATO FOGGIA: TUTTI GLI ACQUISTI

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento