menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Roberto Floriano (Ph. R. D'Agostino)

Roberto Floriano (Ph. R. D'Agostino)

Dalla B alla D: Floriano lascia Foggia e passa al Bari

42 presenze e 8 gol tra serie C e B nelle stagioni 2015/16 e 2017/18, intervallate dalla parentesi con la maglia della Carrarese. Su Instagram il saluto ai suoi tifosi: "Grazie a tutti"

Roberto Floriano non è più un giocatore del Foggia. Si attende l’ufficialità da parte del sodalizio rossonero, dal quale l’attaccante si svincolerà prima di firmare il contratto con il nuovo Bari di Aurelio De Laurentiis che, salvo sorprese, ripartirà dalla Serie D, con il precipuo scopo di ritornare subito nel calcio professionistico.

Floriano lascia il Foggia dopo due stagioni, con la parentesi della Carrarese nella stagione 2016/17: 42 presenze e 8 gol lo score con la maglia rossonera. L’ultima perla, il pallonetto con il quale beffò il Frosinone nell’ultima gara dello scorso campionato, regalando la promozione diretta al Parma e “condannando” i ciociari ai playoff.

L’attaccante, che dovrebbe aggregarsi alla sua nuova squadra domani, si è affidato a Instagram per salutare Foggia e i foggiani: “Ringrazio tutti, dal più piccolo tifoso al più grande. Tutti coloro che incontravo per la città e mi davano la forza con una semplice parola e mi spronavano a non mollare mai. Grazie alle amicizie che ho creato fuori dal campo e che mi hanno fatto vivere al meglio questa esperienza, le due curve che mi hanno rispettato e stimato come uomo prima ancora che come calciatore. E grazie ai patron, i fratelli Sannella, che mi hanno fatto vivere questa esperienza. Purtroppo si è arrivati al capolinea ed è arrivato il momento dei saluti ... grazie Foggia e grazie a tutti i foggiani”.

Ci sarebbero tante cose da scrivere ma preferisco scrivere poche con il cuore... parto dicendo che vorrei ringraziare tutti, dal più piccolo tifoso al più grande, tutti coloro che incontravo per la città e mi davano forza con una semplice parola e mi spronavano a non mollare mai.. ringrazio tutte le amicizie che ho creato fuori dal campo e che mi hanno fatto vivere al meglio questa esperienza, le due curve che mi hanno rispettato e stimato come uomo prima ancora che calciatore... un grazie ai padron fratelli Sannella che mi hanno fatto vivere questa esperienza e poi un grazie va anche a tutte le persone che hanno lavorato per la squadra, a tutti i miei compagni che ho incontrato in quest’esperienza rossonera. A loro va un grazie speciale perché mi hanno sempre voluto bene in ogni momento e io sapevo di poter contare sempre su di loro. Purtroppo si è arrivati al capolinea ed è arrivato il momento dei saluti ... grazie Foggia e grazie a tutti i foggiani ??

Un post condiviso da Roberto Floriano (@robertoflo) in data:

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento